Al Fayed rappresenta Falcone e Borsellino crocefissi

0
100
- Pubblicità-

Potrebbero esserci motivazioni legate al martirio dei due giudici come altre spiegazioni tutte da interpretare e da capire fino a quando non si troverà l’autore del gesto.

I giudici, assassinati dalla mafia, diventano San Giovanni Martire e San Paolo Martire. L’autore dell’iniziativa, a Palermo, si firma col nome d’arte di Al Fayed

La scoperta è stata fatta nella tarda mattinata di oggi, l’immagine dei due giudici crocifissi è stata appesa in un muro del centro cittadino, si cerca l’autore del gesto che si sarebbe firmato con un nome d’arte

Ciò che al momento è dato a sapere è la firma di colui che ha realizzato il manifesto: Al Fayed. Si tratta quasi certamente di un nome d’arte, un nome che sta facendo discutere tra mille interrogativi che al momento non possono avere risposta.

Gli inquirenti sono già al lavoro per capire cosa si cela dietro a questo gesto dai contorni poco chiari. Non sarebbe nemmeno da escludere che nelle prossime ore o, nei prossimi giorni, possano apparire altre raffigurazioni simili in città.

- Pubblicità-

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui