Arrestato il presunto killer dell’ex Poliziotto penitenziario

Arrestato il presunto killer dell'ex Poliziotto penitenziario ucciso la notte scorsa a Lamezia Terme

0
222
immagine di repertorio
- Pubblicità-

Arrestato dai Carabinieri il presunto killer di Angelo Pino, l’ex agente della Polizia Penitenziaria ucciso la scorsa notte a Lamezia Terme.

Le sue iniziali sono G. G., e secondo gli inquirenti avrebbe esploso i tre colpi mortali all’ex Poliziotto penitenziario. Lametino, di 54 anni, secondo le indagini dei militari, l’uomo avrebbe prima pedinato la moglie di Pino per poi presentarsi davanti casa della coppia quando i due, dopo una serata passata fuori, stavano rincasando.

A quel punto, dicono i Carabineri, accecato dalla gelosia, l’omicida avrebbe sparato 3 colpi con una pistola illegalmente detenuta, colpendo Pino al petto.

Nei confronti di Guadagnuolo la Procura di Lamezia ha emesso un decreto di fermo

- Pubblicità-

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui