Arrivederci al signor Mazzotta

0
352
- Pubblicità-

I modi gentili e sempre garbati. I sorrisi accennati e le abitudini del cliente impresse nella mente.

 Da qualche anno discutevamo dell’intervista che dovevamo fargli. Dovevamo “imprimere su carta” Messina e i suoi anni gloriosi. Anni in cui la città brulicava di cultura e movimento. Le parole sono rimaste in tasca vuoi per mancanza di tempo, vuoi perché noi giornalisti tendiamo sempre a rimandare. A Palazzo Piacentini il signor Mazzotta ha lavorato fino all’ultimo nonostante gli acciacchi e i movimenti lenti.

Un’immagine di virtù che voglio restituire oggi a chi oggi deve impegnarsi a portarne avanti il “buon nome”. Oggi se ne va un pezzo di storia di questa città che con la sua bravura ha contributo a lasciare traccia e memoria di quelle tradizioni che sono il vanto della nostra sicilianità.

 A Manuelino e alla famiglia Mazzotta vanno le condoglianze di tutta la redazione de ilcarrettinodelleidee.com.

- Pubblicità-

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui