Attivate subito il vostro ChiamaSilvio Beghelli.

0
394
- Pubblicità-

PUBBLICITA’ PROGRESSO

Problemi con la questura? Fermo di polizia per furto? E’ mezzanotte e non sapete dove procurarvi un tanga? Attivate subito il vostro ChiamaSilvio Beghelli.
Con ChiamaSilvio Beghelli ogni problema è risolvibile in meno di due ore, in modo semplice ed efficiente.
Una volta attivato il vostro ChiamaSilvio Beghelli, il Premier in persona chiama l’ufficio pubblico che vi sta creando dei problemi (questure, agenzia delle entrate, vigili urbani, poste, ferrovie…) assicurando al funzionario di turno che siete la biscugina di Roosevelt, la zia di Lukashenko, la nipotina di Mubarak, la pronipote di Greta Garbo.
Contemporaneamente, un funzionario pagato dai cittadini, magari addirittura un consigliere regionale, tipo Nicole Minetti, viene a togliervi dai guai.
Chi ha usato ChiamaSilvio Beghelli ha risolto ogni problema, basta guardare i numerosi testimonial:
– M.C. era una soubrette di seconda fila costretta a farsi fotografare seminuda: ha azionato il ChiamaSilvio Beghelli ed è diventata ministro.
– M.B. era una venditrice di salmone, ha attivato il suo ChiamaSilvio Beghelli ed è diventata ministro pure lei.
– N.L. era una ragazzina di Caserta, ha attivato il ChiamaSilvio Beghelli ed è diventata una reginetta del jet-set.
Visto? Procuratevi subito il vostro ChiamaSilvio Beghelli, l’alternativa sicura al welfare state.
ChiamaSilvio Beghelli è facile, rapido intuitivo.
Digitare 1 per interventi sulle forze dell’ordine.
Digitate 2 per partecipare alle feste di Arcore.
Digitate 3 per farvi regalate un Rolex e settemila euro.
ChiamaSilvio Beghelli, un’alternativa semplice e funzionale al dissolvimento dello stato e della decenza.
Avvertenze:Leggere attentamente le istruzioni all’interno del tanga di piume di struzzo.
Non funziona contro le valanghe o le frane: per quello c’è l’efficiente ChiamaBertolaso Beghelli, che può anche crearvi una discarica in salotto in meno di mezz’ora e con una battuta sull’abusivismo è capace di bloccare virtuosi circuiti di solidarietà…

- Pubblicità-

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui