Carabinieri scoprono un canile abusivo

0
434
- Pubblicità-

Un canile completamente abusivo è stato sequestrato allo Zen 2 a Palermo dai carabinieri della Stazione San Filippo Neri insieme ai Carabinieri Forestali del Centro Anticrimine Natura di Palermo.

Nella struttura sono stati trovati 22 cuccioli di varie razze, tutti collocati all’interno di 16 box. I militari hanno accertato la mancanza di qualsiasi autorizzazione, e la completa assenza di un idoneo sistema di canalizzazione e scarico necessario per lo smaltimento dei rifiuti organici. Il gestore dell’attività abusiva è stato denunciato per attività di gestione dei rifiuti non autorizzata.

Due beagle erano legati con una catena che non garantiva nessun movimento. F.E. 30 anni che deteneva i due beagle incatenati è stato denunciato per il reato di “detenzione di animali in condizioni incompatibili con la loro natura e produttive di gravi sofferenze”. 

- Pubblicità-
Articolo precedenteCondannato per giustizia divina
Articolo successivoLa Sinistra secondo Ingroia
Responsabile di Redazione - Palermo Nata a Palermo nel 1992, ha frequentato l’Istituto Salesiano Don Bosco Ranchibile, dove ha conseguito il Diploma di Scuola Superiore; la sua passione per l’arte e per la letteratura l’ha spinta ad intraprendere studi di matrice umanistica. Laureanda in Lettere Moderne presso l’Università degli Studi di Palermo, si è impegnata attivamente, penna alla mano, nella valorizzazione degli anfratti più nascosti ed incantevoli di una Palermo tutta da scoprire. Da sempre affascinata dal mondo della carta stampata, Giorgia ha preso parte ad iniziative volte a garantire il rispetto dell’universo femminile ed a favorire una maggiore partecipazione della donna alla vita politica e sociale. Idealista e determinata, intende contribuire con ogni mezzo al miglioramento delle condizioni della sua amata città, affinché possa essere restituita al suo antico ed eterno splendore.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui