- Pubblicità-

I Gilet Gialli non sono la Soluzione

Imperversa in Francia in questi giorni la protesta dei Gilet Gialli, il gruppo di 100.000 Francesi che ha messo in ginocchio Parigi, ma siamo sicuri che siano davvero così ben intenzionati

Fieri di essere Buonisti

Ci danno dei buonisti. Lo fanno elettori della Lega, una parte di chi ha votato M5S e tutti i cosidetti haters, gli odiatori di professione che si trovano sparsi per i social, da Facebook...

Guida per il viaggiatore squattrinato: Partiamo dalla partenza!

Viaggiare, prima di essere un lusso, è un piacere. Ma di qualsiasi tipologia di viaggio si parli, che sia di lavoro, di istruzione o di svago, alcune semplici accortezze permettono di rendere questa esperienza...

Michele Albanese, un giornalista in cerca di normalità

 “La ‘ndrangheta è un pezzo di tutto. Non è solo criminalità organizzata. È politica, è massoneria, è anche un pezzo di Chiesa. È soprattutto potere finalizzato a riciclare una straordinaria montagna di soldi che...
Palazzo Municipale

Non mi conosci, ma sono amico di. Voti per me?

Candidati tutti da ridere. O da piangere Elezioni imminenti. Riprende la solita giostra dei fenomeni. I telefoni squillano, le catene di whatsup fanno rimpiangere i periodi in cui gli sms si pagavano cari. Amici scomparsi...

Il ritorno della Democrazia parlamentare

Bentornati nella democrazia parlamentare . Sembra questo il messaggio del Presidente Mattarella nel conferire il mandato esplorativo alla neopresidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati. Non sarà facile il compito assegnato alla seconda carica dello...

Il Blog del Carrettino

Delle cose e della vita

Quando a casa mia si rompeva qualcosa, specie di affettivamente essenziale, spesso i miei dicevano una frase: “sono cose”. Per sottolinearne la natura fragile e fallace e il fatto che spesso, per fortuna, non ci sopravvivono.

Mamma Africa, un paese ostaggio dell’odio

Agli africani, per secoli, è stata ostacolata la crescita intellettuale. Per convenienza, non veramente degli africani, ma col sapere, l’equilibrio del mondo stesso cambierebbe.

IL GIOCO DELL’IMMIGRATO

Tuo fratello ti guarda e sorride con le sue labbra spaccate e un occhio chiuso. Non ti fanno neanche impressione i mitra che imbracciano i vostri 'accompagnatori'. Ti guardi attorno, siete poco più di 30. Sarete comodi su quella barca, pensi.

Rimani connesso

66FollowerSegui
0FollowerSegui
574FollowerSegui
26IscrittiIscriviti
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.