- Pubblicità-

Più di 100 mafiosi scarcerati per il covid

Quelle scarcerazioni nel pieno dell'emergenza Covid sono state un segnale devastante
messina plastic free

Ambiente. Da Messina Plastic Free A Friday For Future, i cittadini Rispondono Al Greenwashing...

Messina. Da anni, la società civile organizza iniziative per l'educazione ecologica, la manutenzione e la cura dei Beni Comuni. Dai ragazzi di Friday for Future agli attivisti di Messina Plastic Free, la cittadinanza risponde al greenwashing dei politici della città.

Cina: Istruzioni per una Dittatura perfetta

Vi siete mai chiesti come una Dittatura possa resistere nel ventunesimo Secolo? Se ci pensate pare quasi un ossimoro, eppure in Cina la dittatura è viva e vegeta, e non ha nemmeno...

Il Disabile che rubo’ i buoi a Ercole.

Una antica legenda della mitologia Greca racconta che il Gigante Caco, un notorio ladro e malandrino, di notte riuscì a rubare i buoi di Ercole e per non far capire dalle loro tracce la...

Attività sospesa per un’industria alimentare nel messinese.

CARABINIERI NAS – Sequestrati alimenti non conformi. Attività sospesa per un’industria alimentare nel messinese.

Funerali di Genova, l’omelia del cardinale Bagnasco

Pubblichiamo integralmente il testo dell'omelia che l'Arcivescovo di Genova Angelo Bagnasco ha pronunciato durante i funerali di Stato per le vittime del crollo del ponte Morandi di Genova. "Il crollo del ponte Morandi sul torrente...

Ingroia ubriaco, notizia falsa è stato solo un litigio

Un banale litigio con uno steward e non un rifiuto di imbarco dovuto allo stato di ubriachezza. Questa la versione ufficiale rilasciata al nostro giornale da parte dell'ex Pm Antonio Ingroia.

Avvocato confessa, droga e telefonini in carcere

Procura di Salerno per fare luce sull’episodio e verificare se l’introduzione di cellulari e sostanze stupefacenti era una “prassi” all’interno del carcere del capoluogo.

Albanese immaginava i mafiosi come topi ma, non conosceva de luca

Catturandi, ha posto in essere una complessa azione investigativa volta al rintraccio di DE LUCA Giovanni

Culu Niru: questa è la mafia!

Culu niru, così veniva chiamato Giuseppe Mulè data la carnagione scura. Un volto dagli occhi fieri celava una storia raccapricciante e, allo stesso tempo, rivelava le numerosissime condanne che non avrebbero fatto dormire...

Grave incidente automobilistico sulla SS114

Un gravissimo incidente si è verificato sulla ss114 all'altezza. Di Runci. Protagonista del grave incidente Dino Marino, 40 anni. Originario di Galati marina che a bordo della sua moto percorreva la Strada Statale, quando all'improvviso...

Messina. arrestato De Luca, boss latitante

ieri il boss mafioso Giovanni De Luca ha visto la fine della propria latitanza. Gli uomini della Squadra Mobile di Messina
video

Operazione ZIFAF, 16 ARRESTI TRA MESSINA, CATANIA, BERGAMO, TORINO E FRANCOFORTE

SMANTELLATE DUE ORGANIZZAZIONI CRIMINALI, OPERANTI TRA IL MAROCCO E L’ITALIA, DEDITE AL FAVOREGGIAMENTO DELL’IMMIGRAZIONE CLANDESTINA ATTRAVERSO L’ORGANIZZAZIONE DI FITTIZI MATRIMONI.

Un odore che tormenta Torre Faro

Lo scambio tra i camioncini e gli autocompattatori genera specialmente nella stagione estiva un odore nauseante. Gli abitanti del posto chiedono risposte e azioni dal quartiere.

Addiopizzo ammesso come parte civile al Maxi processo “Nebrodi”

Il Comitato Addiopizzo Messina continua ad assicurare il servizio di consulenze legale e sostegno gratuito a quanti intendessero avviarsi alla denuncia fino alla costituzione di Parte Civile.

La tragica vita delle migranti nigeriane.

La vita delle migranti nigeriane è segnata dal continuo sfruttamento sessuale, durante e dopo la tratta. Ecco il racconto dettagliato delle vittime della tratta. 

Decreto sicurezza, D. Dinicola: “E’ inumano. Io torno in mare”

Da qualche settimana ormai, il sorriso di Davide Dinicola fa il giro del web, dei giornali e delle tv locali e nazionali "il ragazzo degli yatch di Briatore che ha scelto di salvare i migranti".

Hater, squadristi contro chi denuncia fake

E noi giornalisti abbiamo il dovere deontologico di vigilare accertando sempre la veridicità della notizia denunciando quelle false.

Il Blog del Carrettino

Sanità pubblica, dopo le ipocrite celebrazioni

Chissà se abbiamo compreso, attraverso la severissima lezione che ci sta impartendo la pandemia in corso, che promuovere e garantire salute a tutti i cittadini (secondo i dettami costituzionali posti alla base della nostra Repubblica)

Coronavirus: andare oltre Barbara d’Urso

Oltre la propaganda e la polemica, le proposte al Sindaco del Comitato Unitario delle Sinistre di Opposizione

Il viaggio

Lunghi anni in cui loro due hanno condiviso e vissuto sulla loro pelle ormai sottile, sentimenti forti, senza sfumature. "Andiamo avanti insieme Giorgio, come sempre" ma gli occhi di lui rispondevano da troppo tempo "Ti prego, lasciami andare". Ora Giorgio è andato. Dove sarà? Come starà? Avrà smesso di soffrire?