- Pubblicità-

Noi a Tony non lo diciamo.

Il biglietto da visita di Tony Ritiene di svolgere una funzione pubblica perché guarda e custodisce il Faro Santa Croce sul mare di Augusta, in provincia di Siracusa. Si è fatto un biglietto da...

Il demone al Comune di Messina

La magia del nascondimento Vi è una statua che rappresenta il male nella casa municipale di Messina. E si dirà di più, il demone è protetto da una potente magia di “nascondimento”. Si...

LA LEGGENDA DI DONNAFUGATA

Circondato dai colori del paesaggio siciliano, dal quale si possono facilmente osservare la spiaggia di Punta Secca, Scoglitti, Gela, Licata e le valli agrigentine, sorge all’apice di Ragusa il Castello di Donnafugata. Come ogni...

La Bambina che volava sopra gli alberi

Il Cielo non la smetteva di parlare; le parole avevano sfumature indaco - azzurre ed erano accoglienti come un grembo materno. Giunse un vento gelido,  dalla voce stridula ed aspra, ed avvolgendosi in mille...

PALERMO-MILANO SOLA ANDATA

Brr, che freddo! È ancora buio, c’è silenzio qui fuori. Ho tanto sonno. Chissà perché hanno voluto trascinarmi in giardino così presto. “Lasciatemi dormire, mettetemi giù!” I miei guaiti non sembrano impietosire proprio nessuno:...

Morire d’amore, accade ancora

In una qualsiasi città del mondo, in una notte qualunque ad un orario sconosciuto: il dolore non ha bisogno di coordinate, il dolore è. La piazza è avvolta dai sospiri di una tetra luna...

Giose’ e’ promosso delinquente

Come tutti il Lunedì sono in classe. Ma oggi è tutto diverso. E’ tutto irreale, un silenzio sottile e insinuante mi accoglie. Me lo aspettavo, sapevo sarebbe arrivato. Giosè (in realtà si chiama Giovanni) è seduto...

Dei dolci di Natale e altre storie

Sembrava dovesse essere così lontano – pensava -  o, meglio, le faceva comodo pensare che il Natale fosse ancora lontano da venire. E invece il crescente borbottio nel cortile, i primi addobbi alle porte...

I mercanti di Pace

Merce preziosa, la pace; la pace è fatta di corpi vivi e belli e felici … forse un tempo, all’inizio dei tempi,  le miniere erano piene di pace e tutti i popoli  a quel...

I GARZONI DELLA DROGHERIA DI DOMENICO SAVA

Peppe Jack era pressoché un giovane di buone speranze. Lo era dunque ma lo era, appunto, “pressoché” poiché essere di buone speranze in un paese di poche speranze rendeva un po’ tutto un pressoché....

LETTERA AL PADRE

Carissimo, ho bisogno di dirti alcune cose prima che tu parta perciò, ti prego, fai un piccolissimo sforzo e ascoltami, prima di lasciarmi. Vorrei che sapessi, subito, dell'amore che provo per te. Inaspettatamente, proprio...

L’AMORE DIVERSO

Accese la sigaretta con rabbia, mentre il sale delle lacrime bagnava il filtro e la cartina. In casa si era placato l'ultimo tornado. Adesso le sedie, il vaso di porcellana, i Capodimonte sopra lo...

LA CONIUGAZIONE SOTTRATTA

Non sono anziani, non sono giovani, il mondo assetato di standardizzazione e normalità li classificherebbe immediatamente: “coppia di mezza età”. Consumano i preliminari di una cena, il rito voodoo per combattere il silenzio viene...

Ho comprato una speranza ai cancelli del mondo

DI SERAFINA IGNOTO Quel giorno mio padre venne a svegliarmi nel cuore della notte. Mi disse di far presto, di vestirmi e preparare una piccola borsa da viaggio. Pensavo che stesse sognando, così lo...

L’uomo di carta

Il ricordo mi assalì all'improvviso. Non so cosa l'avesse provocato, se il flebile tremore delle candele con cui avevo apparecchiato la tavola del Natale o la scena finale di un celebre film di Monicelli...

Il Blog del Carrettino

Il viaggio

Lunghi anni in cui loro due hanno condiviso e vissuto sulla loro pelle ormai sottile, sentimenti forti, senza sfumature. "Andiamo avanti insieme Giorgio, come sempre" ma gli occhi di lui rispondevano da troppo tempo "Ti prego, lasciami andare". Ora Giorgio è andato. Dove sarà? Come starà? Avrà smesso di soffrire?

Di bidelli e di formazione

I docenti, anche coloro che sono prevalenti e non in modo specifico "di sostegno", frequentano corsi di formazione . Oggi, come la scorsa settimana, se ne è tenuto uno nella scuola dove lavoro. Come è giusto e importante che sia.

La valigia era nostra

È una giornata calda. Non settembrina, ancora estiva. Turisti stranieri in spiaggia. Il borgo è silenzioso. È venerdì,...