- Pubblicità-

Mio fratello, una macchia sul muro…

Pizzolungo, frazione di Erice, provincia di Trapani. Era il 2 aprile 1985. Sulla stessa strada provinciale in direzione Trapani si ritrovano tre auto, due del ministero della Giustizia, su di una viaggia il pm...

L’ANTIMAFIA DI INSALACO. POCHE LUCI, TROPPE OMBRE

“Non era un eroe, non era un sant’uomo: era un politico con un passato, ed è proprio questo a renderlo interessante, misterioso, inafferrabile.” Giuseppe Insalaco, democristiano dagli oscuri trascorsi, è senza dubbio una figura...

Messina, il PD di Antonio Saitta

A Messina i partiti tradizionali sono in una crisi profonda, un tunnel infinito e nero da cui ancora non si riesce a vedere la luce. Ricordate ancora AN e l’ex sindaco Giuseppe Buzzanca? Ricordate...

Cara Italia ti voglio raccontare una storia

  Se il giornalista Paolo Brogi avesse intenzione di scrivere una seconda edizione di "Uomini e donne del Sud", un libro inchiesta, lo ricordiamo, che descrive le storie di un mezzogiorno che vale, potrebbe...

Il voto lo vai a prendere sulla luna.

E’ la collera il sentimento che predomina mentre mi accingo a scrivere queste quattro righe.  La collera di vedere riemergere a Messina un sistema antico e il rifiuto che allo stesso tempo esso...

LEA GAROFALO E NON SOLO

Li chiamano testimoni di giustizia. Non sono pentiti, non hanno commesso alcun crimine.     Forse da piccoli, non hanno nemmeno rovistato furtivamente nella borsa della mamma, in cerca di spiccioli. Non...

Cuffaro, un detenuto piu’ uguale degli altri

Dal carcere di Rebibbia dove è detenuto dal 2011 Salvatore Cuffaro, l’ex Governatore della Sicilia, ha gentilmente risposto alle nostre domande e l’ha fatto senza reticenze e remore. Dal famoso diniego dato al permesso...

Palermo anni Settanta, non solo minigonne

Era il 1972 quando un giovane e sconosciuto Vincenzo Vasile muoveva i primi passi nel mondo del giornalismo italiano. Corrispondente e caporedattore de L’Ora di Palermo, Vasile prese a occuparsi di...

Benefici ai mafiosi o ergastolo ostativo?

La riforma del Diritto Penale preannunciata dal Ministro della Giustizia, Andra Orlando, fa parte di quel pacchetto di riforme che il Governo Renzi da due anni sta portando avanti con lo scopo di modernizzare...

IL BUSINESS DELL’ ANTIMAFIA.

9 marzo 1996, sulla Gazzetta ufficiale viene pubblicata la legge 109/96. Il percorso iniziato nel 1982 con la legge 642/82, più conosciuta come legge Rognoni-La Torre, arriva a un momento di svolta. Dopo 14...

VIALE GIOSTRA. TRA MUNNIZZA E NOBILTA’

Ieri: tornei cavallereschi, ville aristocratiche dagli ampi parchi, chiese, giardini, teatri, biblioteche. Oggi: spartitraffico adibiti a porta rifiuti, collinette di spazzatura, fondo stradale che richiama il celebre formaggio svizzero, cartelli stradali ricamati da colpi...

Il tappeto rosso da non camminare.

Non rimane che il nuovo tappeto di rappresentanza del Comune di Messina per poter parlare di politica cittadina. Dopo il divieto e i timori di conflitto d’interesse paventati da più parti e pur promettendo...

Il Prefetto assente

ZLa consegna della cittadinanza onoraria di Messina a Nino Di Matteo, il Pubblico Ministero del processo Leoluca Bagarella + 9, meglio conosciuto come il processo della trattativa Stato Mafia, contrariamente alle aspettative e alle...

Della morte e della speranza

L’ennesima strage si è consumata pochi giorni fa, nel Canale di Sicilia: un barcone con a bordo circa 950 persone è tragicamente affondato, nella notte tra il 18 ed il 19 Aprile, sessanta miglia...
Foto Sturiale

I desaparecidos delle onde

700 morti o forse di più. Ma niente paura che presto, molto  presto, il ricordo e la vista di quei corpi rigidi verranno rimossi dallo sguardo e dalle coscienze. Cancellati, lavati via dalle parole,...

Sento odor di lotta alla mafia

Esco dall’aula del Centro Congressi Santo Volto di Torino, stordita. Come dopo una passeggiata al mercato delle spezie,  gli odori ti confondono, entrano su per il naso e quasi ti gira la testa.  Sento...

Il califfato di Abu Bakr al-Baghdadi e il fattore E A

Fanno paura, fanno veramente paura. Vedere la freddezza, la noncuranza e l’indifferenza con la quale riescono a decapitare uomini. Guardare in uno dei tanti video che girano in internet di giovani uomini sgozzati e...

Renato Accorinti, il re nudo

Come molti sanno il titolo riporta alla famosa fiaba del danese Hans Christian Andersen. La storia, che parla di un tessuto invisibile indossato da un re, sottolinea la paura di dire la verità per...

Il Blog del Carrettino

Sanità pubblica, dopo le ipocrite celebrazioni

Chissà se abbiamo compreso, attraverso la severissima lezione che ci sta impartendo la pandemia in corso, che promuovere e garantire salute a tutti i cittadini (secondo i dettami costituzionali posti alla base della nostra Repubblica)

Coronavirus: andare oltre Barbara d’Urso

Oltre la propaganda e la polemica, le proposte al Sindaco del Comitato Unitario delle Sinistre di Opposizione

Il viaggio

Lunghi anni in cui loro due hanno condiviso e vissuto sulla loro pelle ormai sottile, sentimenti forti, senza sfumature. "Andiamo avanti insieme Giorgio, come sempre" ma gli occhi di lui rispondevano da troppo tempo "Ti prego, lasciami andare". Ora Giorgio è andato. Dove sarà? Come starà? Avrà smesso di soffrire?