CISL E FIT SU METROMARE: “DA TRE MESI MANIFESTIAMO LE NOSTRE PERPLESSITA’, PREOCCUPATI PER L’INTERO SISTEMA DI ATTRAVERSAMENTO DELLO STRETTO”

0
322
- Pubblicità-

6 maggio ’10 – “Avevamo ragione ma non è pensabile che ogni volta al momento di partire con il servizio di Metropolitana del Mare sorgano sempre fatti nuovi che ne ritardano l’attivazione”. Lo sostengono il segretario generale della Cisl di Messina Tonino Genovese e il segretario provinciale della Fit Cisl di Messina Enzo Testa. “Le perplessità che avevamo tre mesi fa – sostengono – ci sono ancora tutte, se possibile ancora maggiori e riguardano le tariffe ma principalmente la suddivisione delle quote del consorzio dove il socio pubblico è di minoranza e il privato può in qualunque momento far valere un diritto di prelazione. Siamo preoccupati per il mancato confronto sui livelli occupazionali attuali e futuri, per il ritardo, ma principalmente per il futuro del sistema di attraversamento dello stretto”.

- Pubblicità-

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui