CONFERENZA STAMPA DELLA FIT E DELLA CISL, LUNEDI’ 8 NOVEMBRE ORE 11, SEGRETERIA REGIONALE CISL PIAZZA CASTELNUOVO

0
296
- Pubblicità-

TRENITALIA AIUTA RFI A SMANTELLARE IL TRAGHETTAMENTO.

UN VIDEO DENUNCIA REALIZZATO DALLA FIT CISL SPIEGA I

TIMORI DEL SINDACATO E DIMOSTRA TEMPI DI PERCORRENZA E

DISAGI PER I PASSEGGERI.
 

Trenitalia Passeggeri N/I abbandona la Sicilia e RFI smantella il traghettamento sullo

stretto di Messina. E’ questa la preoccupazione della Fit Cisl Sicilia. Un “regalo di

Natale” che le ferrovie stanno preparando per i siciliani e che sarà consegnato fra

circa un mese, il prossimo 13 dicembre. Una scelta che rischia di “ghettizzare” il

trasporto ferrato in Sicilia isolando la regione dal resto del Paese, colpendo in

maniera grave i passeggeri e i livelli occupazionali oltre alla stessa qualità, già

precaria, del servizio reso. In pochi anni, le navi traghetto sono passate da quattro a 2

sole. Nel 2009 oltre 5445 carrozze in meno hanno attraversato lo Stretto. Una

situazione che si aggraverà con la cancellazione, dal prossimo mese, dei treni a lunga

percorrenza in partenze da Siracusa e da Agrigento. I passeggeri saranno costretti a

traghettare a piedi per poi prendere un altro treno una volta giunti in continente e

viceversa, con enormi disagi e consistenti allungamenti dei tempi di percorrenza. Per

denunciare la politica di smantellamento del traghettamento delle ferrovie in Sicilia la

Fit Cisl ha realizzato un video denuncia. Due passeggeri del sindacato seguiti dalle

telecamere hanno effettuato tutto il viaggio da Palermo a Villa San Giovanni

mostrando carenze infrastrutturali, tempi di percorrenza con o senza traghettamento e

disagi conseguenti. Il video denuncia e le richieste del sindacato saranno presentati

alla stampa lunedì prossimo 8 novembre alle ore 11 nella sede regionale del

sindacato della Cisl in piazza Castelnuovo. Interveranno il Segretario Generale della

Cisl Maurizio Bernava, il Segretario Generale della Fit Cisl Sicilia Amedeo Benigno,

il Segretario della Fit Cisl Ferrovie Mimmo Perrone. Una occasione per fare il punto

sui tagli operati fino ad ora da Trenitalia nell’Isola, tagli che saranno aggravati dal

nuovo piano che entrerà in vigore il 13 dicembre prossimo.

- Pubblicità-

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui