Corso di giornalismo di inchiesta – iscrizioni aperte

0
422
- Pubblicità-

Formazione: a Palermo un corso in giornalismo d’inchiesta. Prorogate le iscrizioni. Disponibili 12 borse di studio
Docenti
Cos’è il giornalismo investigativo e quali tecniche, strumenti intellettuali e documentari prevede? Il corso in giornalismo investigativo promosso dall’Associazione di Giornalismo Investigativo con il supporto ed il patrocinio dell’Istituto superiore di Giornalismo ed il patrocinio del Dipartimento di studi europei e dell’integrazione internazionale dell’Università di Palermo, dell’Ordine dei giornalisti della Sicilia, di LiveSicilia, della casa editrice Chiarelettere, del sito di giornalismo partecipativo Spot.us Italia e del magazine on line Marsala.it è nato con l’ambizione di dare una risposta alla suddetta domanda e di contribuire allo sviluppo di un modello di giornalismo orientato all’analisi, accurata e documentata, delle dinamiche sociali e politiche.

 

Il corso, diretto da Nino Amadore, esperto di economia dei sistemi criminali e crimine organizzato, è diviso in tre moduli: insegnamenti propedeutici, analisi investigativa, giornalismo scritto e on-line.

Tra i docenti del Master vi sono i nomi di punta del giornalismo d’inchiesta, e delle professionalità criminologiche e investigative tra cui: Enrico Bellavia (la Repubblica), Vittorio Corradino (Presidente Ordine giornalisti della Sicilia), Giuseppe Lo Bianco (Ansa), Costantino Visconti (Università di Palermo), Simona Fossati (Unione Giornalisti Freelance ), Giovanbattista Tona (Gip tribunale di Milano), Giovanbattista Tona (Procura di Caltanissetta), Enzo Ciconte (Presidente Osservatorio Lazio sulla criminalità organizzata), Francesco Gaeta (Sole 24ore), Giovanni Fasanella (Panorama), Giampaolo Cadalanu (la Repubblica).
Organizzazione del corso

Info e iscrizioni: http://www.giornalismoinchiesta.org

- Pubblicità-

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui