Cresce l’artigianato in citta’

0
372
https://www.facebook.com/Geocreazioni?fref=ts
- Pubblicità-

Anche quest’anno il Natale è ormai vicino, e le strade cittadine saranno presto invase da chi è in cerca del regalo perfetto, possibilmente a basso prezzo ma allo stesso tempo di buona qualità, connubio, purtroppo, quasi impossibile. Fare i regali di Natale è senza dubbio la parte più difficile delle festività, e riuscire a trovare i regali giusti per tutti risulta spesso complicato, soprattutto per il portafogli.

Viviamo in un periodo estremamente difficile per l’economia, un periodo in cui, ormai, sono sempre meno coloro che spendono cifre esorbitanti per regali spesso banali e che di simbolico hanno ben poco. Da tanti anni ormai, chi proprio non riesce a rinunciare a questa usanza tanto radicata, cerca infatti di accontentare tutti, spendendo poco e facendo acquisti poco ponderati e spesso all’ultimo momento (o al contrario troppo in anticipo solo per “togliersi il pensiero”), il cui indice di gradimento è direttamente proporzionale al tempo impiegato per l’acquisto. 

Eppure, c’è ancora chi crede nel valore di un bel regalo, che possa essere apprezzato, che faccia davvero capire a colui che lo riceve, quanto sia speciale per noi. Quale modo migliore per fare un regalo che abbia un valore che vada al di là dell’oggetto stesso, se non acquistare qualcosa che sia unica e irripetibile? In tre parole, fatta a mano.

Anche a Messina infatti, esiste ancora una realtà, quella dell’artigianato, che cerca di farsi spazio, non con poche difficoltà, tra i franchising e le catene di negozi a basso prezzo. Una realtà, purtroppo in crisi e spesso sottovalutata ma che, per fortuna, sopravvive grazie alle capacità e all’estro creativo degli addetti ai lavori, gli artigiani cittadini, e che, per questo, andrebbe rivalutata e sostenuta.

Sono numerosi gli eventi che da qualche anno a questa parte hanno luogo nella nostra città: qui di seguito ne riportiamo alcuni.

  • MERCATINI DI NATALE 2014. Il Comune di Villafranca Tirrena – Assessorato Turismo, Spettacolo, Cultura e Politiche Giovanili, l’Associazione Villafranca Giovane, la Pro Loco Villafranca Tirrena, l’Associazione Vivere Villafranca in collaborazione con le Associazioni Locali organizzano nell’ambito del Natale Villafranchese, presso la Villa Comunale “Falcone-Borsellino” via Nazionale, 98049 di Villafranca Tirrena la IV edizione dei Mercatini di Natale, dal 19 al 23 Dicembre, dalle ore 17:00 alle ore 22:00. L’evento Mercatini 2014 sarà arricchito da varie attività e manifestazioni che si svolgeranno nella location della mostra che per l’occasione sarà ornata da luminarie e addobbi natalizi.

 

  • DICEMBRE IN PIAZZA. L’Associazione Socio-Artistico-Culturale Sikania organizza una mostra di artigianato locale natalizio, con ospiti e spettacoli che animeranno la giornata. L’evento si terrà domenica 14 dicembre dalle ore 9:00 alle ore 20:00 in Piazza Cotugno – Ganzirri, Messina.

 

  • FAROPER.. FARE NATALE. L’Associazione di Promozione Sociale FAROperFARE organizza la II edizione della Mostra Mercato di Artigianato ed Arti Creative che per i giorni 6-7-8 dicembre allieterà le serate con eventi culinari e laboratori creativi per bambini, presso il campetto parrocchiale di Faro Superiore, Messina.

 

  • MERCATINO DI NATALE ITINERANTE 2014. L’Associazione Dreams & Smile organizza un’esposizione artigianale natalizia di prodotti realizzati a mano, che si terrà dal 14 al 23 dicembre in Piazza Duomo e Piazza Cairoli, Messina.

 

  • NATALE AI PORTICI. Dal 14 al 24 dicembre presso i portici della Provincia, Piazza Antonello, Messina, si terrà la III edizione dell’esposizione artigiana di numerosi prodotti realizzati a mano. Artigiani specialisti del legno, del vetro, del riciclo, uncinetti e lavori cuciti a mano accompagnati da specialità dolciarie.

 

Questi sono solo alcuni dei numerosi eventi che avranno luogo a Messina e provincia dalla seconda settimana di dicembre e fino alla fine delle festività, ma tanti altri riempiranno e allieteranno le nostre giornate prenatalizie.

In occasione di questi originali eventi, noi del CarrettinoDelleIdee abbiamo intervistato Giovanna Militello, organizzatrice di uno di questi, e le abbiamo posto alcune domande al riguardo.

Come risponde l’utenza a queste organizzazioni?

“La riposta c’è. Io organizzo da alcuni anni e gli eventi sono andati sempre abbastanza bene. La gente viene, anche per farsi solo una passeggiata, per guardare e poi va a finire che compra.”

Qual è la fascia di età che più si interessa a questi eventi?

“Le fasce sono varie. Vengono dai ragazzini alle persone di una certa età. E’ decisamente variegata, e questo è importante.”

Lei che in questi anni ha organizzato tali eventi, ha riscontrato ostilità o disponibilità da parte di chi deve dare permessi e autorizzazioni?

“Diciamo che c’è una buona disponibilità. Io ho avuto la massima disponibilità da parte del commissario Romano che è ben disposto nei confronti degli artigiani, anzi devo dire che lui è ben felice che vengano fatte queste cose.”

E’ una cosa che deve essere portata avanti in un tempo come questo in cui l’artigianato quasi non esiste più.

“Certo, i superstiti devono sopravvivere. I prodotti realizzati sono tutti pezzi unici, frutto della fantasia dei nostri artigiani. Bisogna portare avanti l’hand-made, il cui guadagno resta in città, non va via, senza riempire le tasche alle grandi firme.” 

Con la speranza che il lavoro artigianale possa essere sempre più apprezzato e sostenuto, e che possa continuare a rendere gli acquisti, natalizi e non, un piacere per gli acquirenti e per la città tutta. 

- Pubblicità-

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui