Dentro il covo di Totò Riina 18 anni dopo

0
468
- Pubblicità-

La villa che era il rifugio del Capo dei capi, adesso, è una casa abbandonata. Devastata dai vandali, abbandonata a se stessa, diventata solo l’ombra del lusso che nonostante la latitanza Totò Riina si concedeva a un passo dal centro. Eccolo, l’ultimo covo di “Totò ‘u curtu”: Riccardo Lo Verso, primo giornalista dopo 18 anni, è entrato nella villa di via Bernini. Il risultato è un reportage (il video di Martina Miliani) che i lettori possono vedere in anteprima

- Pubblicità-

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui