Donazioni al Museo Guttuso di Bagheria: Tornatore e Leto

0
487
- Pubblicità-

Il Museo Guttuso di Bagheria è stato arricchito da alcune donazioni dal grande valore artistico e economico. Si tratta dei manifesti e locandine dei film di Giuseppe Tornatore( regista bagherese) tra cui “Nuovo Cinema Paradiso”, “Stanno tutti bene”, “Una pura formalità”, “Il camorrista”,” La leggenda del pianista sull’oceano”, “Malena” e “Baaria”.

Questo importante dono, dal valore di 2500 euro, è opera di Michelangelo di Cristina.

Dell’altra donazione fanno parte “Essenza,2002” carta e pigmento su tela con il valore di 10 mila euro e “Libro di artista, 1994” tecnica mista su compensato, carta e pigmenti che vale 2500 euro.  Le due opere sono di Giovanni Leto e lui stesso le ha elargite.

Entrambi i donatori hanno posto come unica condizione che le opere fossero esposte in maniera perenne all’interno del museo.

L’assessore alla Cultura Romina Aiello ha dichiarato: Siamo lieti di accogliere la donazione del signor Di Cristina, che ringraziamo. L’importanza ed il valore culturale dei manifesti è indubbio per la storia della citta’. E non possiamo non accettare con piacere e orgoglio la donazione dall’artista Leto che ringraziamo sentitamente”.

- Pubblicità-

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui