Enorme discarica abusiva sequestrata

0
446
- Pubblicità-

 

Risale a qualche giorno fa il sequestro di oltre 6.400 metri cubi di rifiuti speciali messo a segno dai poliziotti del Commissariato di Sant’Agata di Militello nel Comune di Caronia.

Terre e rocce provenienti dai lavori di ripristino in corso a Caronia Marina classificati dalla normativa ambientale rifiuti speciali e destinati esclusivamente ad impianti di recupero autorizzati.

Attività di osservazione protrattasi per qualche giorno permetteva agli agenti di rilevare un frenetico e sospetto via vai di camion sulla SS113 cui seguiva l’irruzione all’interno di un deposito edile di contrada Furiano che portava alla luce materiale da escavazione scaricato abusivamente.

Una montagna di detriti che venivano affidati ad un impresa non autorizzata piuttosto che essere trasportati in apposita discarica.

Oltre al sequestro elevate sanzioni al codice della strada per mancanza di copertura assicurativa di uno dei mezzi deputati al trasporto del materiale di cui sopra.

Al momento risultano deferiti alla Procura della Repubblica di Patti due soggetti in concorso per gestione illecita di rifiuti e violazione dei vincoli paesaggistici ricadendo l’area interessata nella fascia di rispetto dei 150 metri dal mare.

Sono incorso ulteriori indagini per l’individuazione di altri eventuali responsabili.  

Vedi il video dell’operazione http://www.poliziadistato.tv/c_LcslIaKJ9p 

- Pubblicità-
Articolo precedenteRiconosciuto lo status di perseguitato per orientamento sessuale
Articolo successivoSbloccata vertenza lavoratori fiera
Responsabile di Redazione - Palermo Nata a Palermo nel 1992, ha frequentato l’Istituto Salesiano Don Bosco Ranchibile, dove ha conseguito il Diploma di Scuola Superiore; la sua passione per l’arte e per la letteratura l’ha spinta ad intraprendere studi di matrice umanistica. Laureanda in Lettere Moderne presso l’Università degli Studi di Palermo, si è impegnata attivamente, penna alla mano, nella valorizzazione degli anfratti più nascosti ed incantevoli di una Palermo tutta da scoprire. Da sempre affascinata dal mondo della carta stampata, Giorgia ha preso parte ad iniziative volte a garantire il rispetto dell’universo femminile ed a favorire una maggiore partecipazione della donna alla vita politica e sociale. Idealista e determinata, intende contribuire con ogni mezzo al miglioramento delle condizioni della sua amata città, affinché possa essere restituita al suo antico ed eterno splendore.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui