Eolie, anche a maggio ospiti i volontari

0
391
- Pubblicità-

Le Isole Eolie sono pronte ad accogliere, nel mese di maggio, i gruppi di soccorritori dell’Abruzzo  e alcuni familiari delle vittime nel quadro dell’iniziativa promossa dall’AIPF (Aeolian Islands Preservation Fund) per ringraziare coloro i quali, mettendo a rischio la propria vita, hanno lavorato per il salvataggio dei sopravvissuti dell’Hotel Rigopiano e i familiari delle vittime.

L’iniziativa è stata lanciata dal Chairman dell’Aeolian Islands Preservation Fund Luca Del Bono lo scorso febbraio ed è stata accolta calorosamente alle Isole Eolie e ha già visto la partecipazione di moltissimi, fra strutture e semplici cittadini, per accogliere i dipendenti dell’Hotel Rigopiano lo scorso Aprile.

I gruppi soggiorneranno alle Isole Eolie da mercoledì 3 a lunedì 8 maggio. Si tratta dei familiari delle vittime del crollo del velivolo del 118 a Campo Felice e degli psicologi dell’emergenza in Abruzzo che hanno assistito i sopravvissuti e i parenti delle vittime. Da mercoledì 10 a lunedì 15 maggio saranno ospitati i rappresentanti della Protezione Civile Modavi, associazione che si è spesa molto per le persone colpite dal terremoto e i tecnici del soccorso alpino, intervenuti a Rigopiano. Da mercoledì 24 a lunedì 29 maggio arriveranno invece i rappresentanti della Protezione Civile che hanno lavorato senza sosta per salvare i sopravvissuti. Sarà coinvolta la Protezione Civile presente sull’Isola di Lipari, il cui delegato è il Sindaco di Lipari, Marco Giorgianni.

Le compagnie di navigazione SiremarCaronte Tourist e Liberty Lines confermano anche in questa occasione, la propria disponibilità nel partecipare al progetto; anche Trenitalia (Gruppo FS Italiane) continua a dimostrare il suo entusiasmo nel partecipare all’iniziativa, garantendo il viaggio gratuito dei vari gruppi fino alla Stazione di Napoli Centrale.

Gli ospiti alloggeranno a Lipari, Panarea e Stromboli. Ringraziamo anticipatamente le strutture ricettive che si sono offerte con generosità di partecipare. Segue l’elenco di tutte le strutture coinvolte.

Le referenti sull’isola di Lipari per questa iniziativa sono Rosi Mollica, AIPF, e Valentina Marino, tour operator Le Isole d’Italia, che stanno continuando a svolgere un lavoro meraviglioso in forma del tutto volontaria, insieme alla coordinatrice AIPF, Federica Tesoriero e a tanti volontari che hanno aderito all’iniziativa.

Vi ricordiamo che potete ancora dare una mano! Chiunque voglia collaborare, partecipare, mettendo a disposizione anche solo un po’ del proprio tempo, per accogliere queste persone speciali e farle sentire a casa, può contattare Rosi Mollica e Valentina Marino mandando una email a info@leisoleditalia.com.

- Pubblicità-
Articolo precedenteONG, navigare sul fango
Articolo successivoCATENO DE LUCA IN BILICO TRA MESSINA E TAORMINA
Responsabile di Redazione - Palermo Nata a Palermo nel 1992, ha frequentato l’Istituto Salesiano Don Bosco Ranchibile, dove ha conseguito il Diploma di Scuola Superiore; la sua passione per l’arte e per la letteratura l’ha spinta ad intraprendere studi di matrice umanistica. Laureanda in Lettere Moderne presso l’Università degli Studi di Palermo, si è impegnata attivamente, penna alla mano, nella valorizzazione degli anfratti più nascosti ed incantevoli di una Palermo tutta da scoprire. Da sempre affascinata dal mondo della carta stampata, Giorgia ha preso parte ad iniziative volte a garantire il rispetto dell’universo femminile ed a favorire una maggiore partecipazione della donna alla vita politica e sociale. Idealista e determinata, intende contribuire con ogni mezzo al miglioramento delle condizioni della sua amata città, affinché possa essere restituita al suo antico ed eterno splendore.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui