ESTATE PREMIATA PER SANTA TERESA DI RIVA

0
439
- Pubblicità-

Un’estate ricca di soddisfazioni e bilanci più che positivi. Si potrebbe sintetizzare così la bella stagione a Santa Teresa di Riva che, per la prima volta, si è potuta fregiare del titolo di “Bandiera Blu 2017”, assegnato non solo per la qualità delle acque del mare, ma anche per i servizi in spiaggia offerti ai bagnanti. Il litorale santateresino, infatti, è stato attrezzato con docce di ultima generazione, bagni chimici e le isole ecologiche dove, residenti e vacanzieri, hanno potuto differenziare i rifiuti in tutta tranquillità. Un impegno portato avanti con forza e determinazione dall’amministrazione comunale che non ha dimenticato i disabili. A giugno, infatti, è stata acquistata una sediajob che ha permesso loro di godere di una balneazione agevole e soprattutto in sicurezza. Molto soddisfatto il primo cittadino, Danilo Lo Giudice, che ha dichiarato: “In questi mesi estivi abbiamo ricevuto molti apprezzamenti, non soltanto dai nostri concittadini ma anche da chi, invogliato dalla “Bandiera Blu” è venuto a trovarci. Devo dire – aggiunge Lo Giudice – che i segnali di risposta sono stati molto positivi. I turisti hanno particolarmente apprezzato i servizi offerti in spiaggia, ma anche le manifestazioni d’intrattenimento che abbiamo organizzato. Penso – ha concluso il sindaco – che Santa Teresa possa essere tranquillamente considerata come una delle mete siciliane dove trascorrere in assoluta tranquillità i giorni di vacanza”.

Numerosi riconoscimenti per la cittadina jonica dunque, grazie ad una mirata programmazione, iniziata tre anni addietro dalla precedente amministrazione dell’ex sindaco Cateno De Luca, che oggi ha portato il paese ad essere uno dei più attrezzati ed organizzati dell’intera riviera. Nell’ultimo anno, realizzati numerosi servizi come, ad esempio, la raccolta differenziata porta a porta, che ha eliminato i cassonetti dalle vie cittadine e, come già detto, l’ottenimento della “Bandiera Blu”. “Si potrebbe pensare – afferma il sindaco Danilo Lo Giudice – che questo titolo viene calato dall’alto. Non è assolutamente così. È frutto di una mirata programmazione che – conclude – vogliamo continuare a portare avanti anche negli anni avvenire”.

L’amministrazione comunale di Santa Teresa di Riva è infatti intenzionata a continuare a migliorare i servizi offerti alla cittadinanza ed ai turisti. Innanzitutto, dal punto di vista della tutela dell’ambiente, dopo aver realizzato un moderno impianto di illuminazione pubblica a led, è in progetto la realizzazione di ampie aree di parcheggio con relativo servizio di bus navetta. In questo modo, fanno sapere da palazzo municipio, si ridurrebbe il numero delle auto che transitano e sostano lungo le principali arterie della città. Turisti e cittadini potrebbero spostarsi da una parte all’altra del paese in tutta tranquillità con gli autobus e, cosa più importante, si abbasserebbe anche il tasso di smog. Un progetto ambizioso, per il quale il governo cittadino si sta già muovendo.

E poi c’è la “Bandiera Blu” che Santa Teresa cercherà di ottenere anche la prossima estate.

Infine, una proposta avanzata dall’amministrazione comunale che, nel 2018, ha in mente di far utilizzare le docce ed i vari servizi offerti in spiaggia a pagamento. Ma questo solo ai vacanzieri. Per i residenti si sta già pensando all’istituzione di una speciale tessera. Un’estate, quindi, estremamente positiva ed appagante, quella che si sta per concludere a Santa Teresa di Riva, che mai aveva vissuto una stagione del genere. Sicuramente la “Bandiera Blu” ha svolto pienamente il suo compito, richiamando un numero altissimo di visitatori, ma un grande merito è anche del governo cittadino, lungimirante e sempre attento, il cui obiettivo è quello di portare sempre più in alto il nome della cittadina jonica.

 

 

Emilia Mazzullo

- Pubblicità-
Articolo precedentePanarea, Associazione bonifica i fondali
Articolo successivoVecchia a chi? Non a loro!
Nata nel 1992 a Messina, residente a Roccafiorita, il più piccolo Comune del mezzogiorno, che definisco un vero "gioiello". Diplomata a pieni voti presso il Liceo Classico E. Trimarchi di S. Teresa di Riva. Laureanda in Lettere Classiche con una grande passione per la traduzione di autori Classici e per la Letteratura Greca e Latina. Solare,testarda,socievole,poliedrica,sognatrice e molto determinata, lotto con impegno per raggiungere un obiettivo. La mia vita poggia su principi e valori che molto spesso vengono calpestati in una società in cui sembra che non abbiano più peso il senso del dovere e della responsabilità. Appassionata di Teatro, Letteratura,poesia, musica, arte,storia,fotografia,cinema,moda. Amo leggere e scrivere in qualsiasi momento perché è proprio grazie ad un semplice pezzo di carte e una penna che nascono i più grandi capolavori.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui