PD Messinese, la base attacca, chieste le dimissioni della Dirigenza e del segretario dei GD

0
348
- Pubblicità-

È di qualche settimana fa la notizia della chiusura del Circolo delle Libertà, l’ultimo circolo del Partito Democratico a Messina città, ma la base non ci sta ed attacca, lamentando il profondo caos e l’incapacità della Dirigenza del PD Messinese, non vengono risparmiati nemmeno i Giovani Democratici di cui viene chiesta la testa del Responsabile Provinciale Massimo Parisi.

A prendere la parte è Emanuele Morabito, che esordisce con questo comunicato:

“Nulla si sta facendo, in concreto, per ristabilire, in modo democratico, la vita stessa del partito in città.

Sì è, di fatto, chiuso l’unico circolo cittadino del partito. Manca, allo stato attuale, un segretario o un coordinatore per la nostra città.

In vista delle primarie non è stata organizzata una riunione con gli iscritti al partito per poter spiegare veramente le tre mozioni che sono in lista per le primarie del 3 marzo

Infatti si è svolta solamente la fase pre-congresso con le votazioni delle convenzioni riservate solo agli iscritti con dei risultati farsa senza fare nemmeno le liste dei delegati al congresso, credo che solamente a Messina non sia stato fatto rispetto al 98% dei circoli PD italiani dove si sono svolte lo stesso giorno delle votazioni delle convenzioni con dei nomi mozione per mozione a Messina siamo ancora fermi , invece ora toccherebbe organizzare l’organizzazione in vista delle primarie invece tutto fermo per volere di chi è nella parte dirigente del Partito a Messina

Questa situazione, è a dir poco imbarazzante.

Il partito in città vive così , da mesi, ormai nel caos. Senza un organigramma interno, senza una linea politica da seguire. Che partito è questo?

Se il vostro volere e fare scomparire il partito a Messina vi chiedo e chiediamo le vostre dimissioni da qualsiasi carica perché il partito non merita tutto questo merita però rispetto e rilancio nelle sue attività e di essere il mezzo per arrivare alla gente delusa per ascoltarli

Chiedo anche le dimissioni del segretario dei Giovani Democratici Massimo Parisi ormai a quasi mandato terminato anche qui situazione anomala con giovani che non si riuniscono da almeno 1 anno”

Una situazione alquanto anomala quella del PD Messinese, quel medesimo PD che tuttavia è in maggioranza al Consiglio Comunale.

- Pubblicità-

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui