Lavoro & Disuguaglianze, arriva la 2° Tavola Rotonda di Volt

0
78
- Pubblicità-

Si terrà Mercoledì 24 Luglio, dalle ore 17,30 presso il Lido Horcynus Orca, la seconda Tavola Rotonda di Volt Messina con a tema il Lavoro.

Le Tavole rotonde sono degli spazi di discussione dove Volt, assieme ai cittadini, analizza e costruisce le soluzioni per i territori, sono spazi dove le persone interagiscono tra di loro, si scambiano idee, opinioni e soluzioni divenendo i veri protagonisti dell’attività politica identificando problemi e soluzioni; “siamo infatti convinti che solamente i cittadini, coloro che vivono o conoscono una determinata problematica possano identificarne le peculiarità, quelle sfaccettature che fanno la differenza e che dunque, solamente dai cittadini, possa partire la costruzione di soluzioni efficaci e durevoli” afferma il movimento

Come? 3 Tavoli con 3 temi inerenti il lavoro: Precariato, Competitività e Disparità di genere (gender gap). Ogni tavolo avrà un massimo di 5 partecipanti + 1 facilitatore che gestirà la discussione senza imprimere opinioni, un’ora e mezza per discutere del tema ed approntare delle soluzioni che verranno poi lette pubblicamente dal facilitatore o da un membro del tavolo, le soluzioni proposte diverranno un impegno per Volt, tali proposte verranno elaborate per esser rese concrete e realizzabili!

Un modo unico per scrivere insieme le soluzioni per il nostro presente e per il nostro futuro in maniera diretta! L’evento avrà inizio alle h.17,30, dalle 20 avrà inizio l’Apericena Viola per concludere al meglio la serata in maniera rilassante e divertente.

Questa Tavola Rotonda è parte di una serie di appuntamenti da parte del partito viola volti ad affrontare i temi che contraddistinguono quotidianamente la vita di ognuno dei cittadini, dalla mobilità sostenibile al lavoro, dallo sviluppo alla lotta al degrado; in tutta Italia Volt sta agendo nel medesimo modo, principalmente al Sud ove è stata creata una vera e propria task force per il rilancio del meridione.

Volt porta avanti un modo nuovo di fare Politica, valorizzando le persone, lo spirito che ci muove è uno spirito concreto che deve incarnarsi nel programma di soluzioni territoriali e nazionali, vogliamo dare finalmente risposte, vogliamo finalmente dare voce ai cittadini, alle persone, consentendogli di esprimersi, di dire le proprie soluzioni tratte dal vivere i singoli temi in maniera quotidiana e di essere protagonisti di un reale cambiamento nelle loro vite tramite una Politica costruita e costituita da persone, una Politica che metta a proprio agio, una Politica a misura di cittadino” conclude Volt

- Pubblicità-

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui