A Messina sbarca l’evento PanEuropeo di Volt

0
93
- Pubblicità-

Anche Messina farà parte delle diverse città d’Europa che il 17 Gennaio ospiteranno uno degli eventi PanEuropei di Volt

Il gruppo messinese del partito PanEuropeo si unirà infatti alle tantissime città d’Italia e d’Europa come Catania, Novi Ligure, Roma, Milano, Firenze, Copenhagen, Aachen, Bruxelles, Amsterdam, Parigi, Sofia, Lisbona e tante, tantissime altre!
Volt Messina, lanciato poco meno di un mese fa, porta in strada la sua prima iniziativa pubblica tramite un Tour di Ascolto per le vie del Centro dove i cittadini avranno modo di avanzare le loro richieste all’Europa! “L’Europa riparte dai cittadini e Volt proprio da qui vuole partire per un Europa che sia voce degli Europei” afferma il gruppo, che ha intenzione di parlare alle e di persone, ascoltando le esigenze e priorità, dando poi spazio per conoscere meglio Volt e la seconda parte della Dichiarazione di Amsterdam, il programma Politico di Volt, intitolata “Rendere l’Unione Europea una potenza economica”. Verranno discusse delle proposte e posizioni di Volt per stimolare la crescita e migliorare il tenore di vita, per investire nel futuro e mettere l’istruzione al primo posto.

L’appuntamento è per il 17 Gennaio 2019 dalle ore 16 nelle vie di Piazza Cairoli e Viale S.Martino!

- Pubblicità-
Articolo precedenteGenetliaco di Petrolini
Articolo successivoQuartiere Tirone, facciamo chiarezza con l’ex Presidente della 4° Circoscrizione
Inizia il suo percorso da attivista all'età di 12 anni ed inizia contemporaneamente l'operato politico di rappresentanza all'interno delle aule scolastiche accompagnando la passione per il montaggio di Video e creazione di filmati. In ambito studentesco viene eletto nel 2016 VicePresidente della Consulta Provinciale degli Studenti di Messina, durante lo stesso mandato viene nominato all’interno del progetto del MIUR “Partecip@rte” all’interno del quale è lui a proporre e mettere in piedi il portale “Consulti@moci, durante il medesimo mandato inoltre è membro dell'organo di Garanzia del ITIS Verona-Trento. Scrive, assieme a Costanza Pizzo, la Proposta di Regolamento Regionale sulla Scuola-Lavoro presentata in Assessorato Regionale. Fonda nel Maggio 2017 "Fare Per Cambiare -Libera Associazione Giovanile-". Dal Novembre 2017 all'Aprile 2018 è stato Responsabile del Coordinamento di UIL Giovani Messina. Diplomato in Informatica e studente alla Facoltà di Scienze Politiche e Relazioni Internazionali dell’Università di Messina, dal 26 Maggio 2018 è Coordinatore Amministrativo all'interno di una ONLUS della provincia di Messina Contattami a: amangano@ilcarrettinonews.it

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui