Figli dei politici: chi li conosce davvero?

Li conosciamo come “i figli dei politici”. Di solito ci basta questa definizione per pensare di sapere abbastanza di loro. Domani, però, questi giovani saranno la classe dirigente della nostra città. Perché non tentare di abbandonare i pregiudizi e conoscere chi sono, prima di ritrovarli protagonisti della vita politica messinese?

Facendo quattro chiacchiere con Claudia Ardizzone, Luigi Genovese e Francesco Laface, ad esempio, sfatiamo il primo luogo comune di una lunga serie: chi ha detto che questi giovani condividono tutte le scelte dei loro genitori in maniera acritica?

Spesso si tende a dimenticare che i ragazzi e le ragazze hanno delle teste pensanti, qualunque mestiere facciano i loro genitori. Vale ancora di più per i figli dei politici, riconosciuti fuori dalle loro famiglie come dei privilegiati con la carriera segnata. 

Parlando con Claudia, Luigi e Francesco scopriamo anche che c’è una stima reciproca fra i nostri tre ospiti, e apprezzamento per il lavoro dei genitori degli altri ragazzi, al di là dello schieramento di appartenenza e delle battaglie condotte dall’uno o dall’altro politico. 

{vimeo}64143393{/vimeo}

Check Also

Ardita; perché non mi candiderò a Sindaco

Onestà, coerenza e senso dello Stato, alla base della decisione del Magistrato

One comment

  1. 😮 ma chi l’ha detto che “domani questi giovani saranno la classe dirigente della nostra città”? Siamo tornati al Medioevo? No, forse non ci siamo mai evoluti…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *