Il nuovo assetto della sanità e i centri di medicina integrata

0
1922
- Pubblicità-

Il 29 giugno dalle ore 17.00 alle ore 19.30 a Messina presso la sede della Federfarma, in Via Risorgimento,25 si svolgerà un convegno per presentare il primo progetto di ambulatorio di medicina integrata e preventiva coordinato dal Dott. Domenico Scilipoti Isgrò.
L’attività dell’ambulatorio si avvierà presso ospedale Papardo ma seguiranno altri ambulatori in provincia
e per il resto della Sicilia.
L’ambulatorio si propone l’obiettivo di accogliere tutti coloro che desiderano affrontare con un approccio
olistico le problematiche connesse a varie patologie tra le quali la fibromialgia. Sarà un ambulatorio che
accoglierà i pazienti con figure professionali formate ad hoc e avrà presente all’interno della struttura uno
sportello dell’ Aisf Odv (Associazione italiana sindrome fibromialgica) per potere assicurare un’assistenza
solidaristica con accoglienza e ascolto dei pazienti e tanta informazione. L’associazione ha carattere
nazionale con sede presso l’ospedale Sacco di Milano, Il Presidente è il prof.Sarzi Puttini,la vice presidente,
la nostra conterranea Giuseppina Fabio che lavora con incessante impegno anche al riconoscimento della
sindrome come patologia invalidante. A breve si attende tale riconoscimento e ciò costituirà un passo
importante anche per il cambiamento di approccio che si potrà finalmente realizzare nei confronti dei molti medici che ancora oggi fanno fatica a dare il corretto supporto al paziente fibromialgico. Nel corso del convegno si discuterà tra le altre, delle terapie quali la cannabis, che sono state già autorizzate dalla regione siciliana che si è così allineata ad altre regioni. Molti altri argomenti ed aspetti della medicina olistica saranno presi in esame durante i lavori che vedranno la partecipazione di medici accreditati con esperienze dedicate alle terapie non convenzionali

- Pubblicità-

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui