Ipab sciacca baratta di patti: per la cisl necessario fare chiarezza e assumersi gli impegni per difendere il servizio

0
332
- Pubblicità-

 

Patti, 24 giugno ’10 – “Bisogna fare chiarezza e tutte le istituzioni preposte devono difendere la qualità dei servizi per dare continuità lavorativa agli operatori del centro assistenziale Sciacca Baratta i quali, nonostante non percepiscano lo stipendio da 24 mesi, continuano ad assicurare i servizi all’utenza in maniera puntuale ed efficiente”. Sono le parole del segretario provinciale della Cisl Fp Calogero Emanuele e del responsabile zonale Roberto Isgrò che questa mattina hanno partecipato alla manifestazione indetta dal Sindaco di Patti  sulla vertenza in atto all’Istituto Sciacca Baratta per ottenere l’assegnazione dei locali da parte dell’Asp di Messina che, inspiegabilmente, pur avendo essi tutte le caratteristiche previste dagli standard regionali per i servizi socio assistenziali e anche dopo le reiterate richieste da parte del sindacato,  inutilmente aspetta.

“L’impegno – spiegano i sindacalisti della Cisl Funzione Pubblica – deve essere preso dall’amministrazione comunale, dal distretto socio sanitario di Patti e dall’Asp di Messina”.

- Pubblicità-

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui