IV edizione della Mostra del Cinema dello Stretto

0
430
- Pubblicità-

Dal 26 al 30 maggio IV edizione della Mostra del Cinema dello Stretto

La IV Mostra del Cinema dello Stretto, che si svolgerà dal 26 al 30 maggio a Messina, tra il Multisala Apollo e il Palazzo della Cultura e altre interessanti location, è realizzata da Entr’Acte con il patrocinio della Presidenza della Regione Siciliana, della Regione Siciliana Assessorato dei Beni culturali e dell’identità siciliana – Soprintendenza per i Beni culturali e ambientali di Messina, del Comune di Messina, della Provincia Regionale di Messina, dell’Università di Messina, della Cineteca Siciliana e della Fondazione Bonino-Pulejo.

La rassegna è stata presentata lunedì 24 maggio, nella Sala Conferenze della Provincia Regionale di Messina dal direttore artistico Anna Mazzaglia Miceli, presidente di Entr’Acte; dall’assessore comunale Dario Caroniti, in rappresentanza del Comune d Messina; dall’assessore provinciale alla Pubblica istruzione Giuseppe Di Bartolo, in rappresentanza della Provincia Regionale di Messina; dal critico d’arte Maria Teresa Prestigiacomo, direttore artistico della sezione “Cinema e Pittura”; dallo storico del cinema Nino Genovese e il docente universitario Dario Tomasello (Comitato organizzativo); dal regista Salvatore Arimatea e dall’attrice Francesca Ferro per il cortometraggio “Dolls”, in anteprima al Palazzo della Cultura domenica 30 maggio; dall’ambasciatore Telethon di Messina, Nino Carbone.

Si tratta di un evento nel segno del rilancio culturale del territorio e della valorizzazione del cinema italiano di qualità, che spesso vive gravi difficoltà distributive nelle sale, ideato dalla Cooperativa e Casa di produzione Entr’Acte, con Anna Mazzaglia Miceli direttore artistico e Solvi Stubing (attrice, giornalista, produttrice) presidente del Comitato organizzativo. La rassegna prevede il coinvolgimento, nel programma, di film proposti (in qualità di produttori, coproduttori o distributori) da realtà prestigiose come Cinecittà, l’Istituto Luce e la Filmoteca Regionale Siciliana, con Sicilia Film Commission.

In particolare, la Mostra del Cinema dello Stretto sarà inaugurata mercoledì 26 maggio, alle ore 19, al Palazzo della Cultura di Messina, nel segno della sezione “Cinema e pittura”, con le prestigiose personali di Stellario Baccellieri, Gilda Gubiotti e Nathalie Froment, a cura del critico d’arte e direttore artistico della sezione Maria Teresa Prestigiacomo.

Tra gli ospiti la madrina della Mostra Barbara Bouchet (diva della commedia sexy al’italiana negli anni Settanta, ma anche interprete dei film “L’anatra all’arancia” di L. Salce con Ugo Tognazzi e Monica Vitti e “Per le antiche scale” di M. Bolognini con Marcello Mastroianni, fino alle recenti fiction “Incantesimo 6”, “Un posto al sole” e “Capri”); Valeria Marini, personaggio popolarissimo della tv e del cinema, qui nelle vesti di interprete e coproduttrice (con Nucciarte di Francesco Lama) dell’Evento speciale “Dolls”, cortometraggio di Salvatore Arimatea in programma domenica 30 maggio al Palazzo della Cultura di Messina (alle 21), alla presenza di tutto il cast, in primo piano l’attore palermitano Tony Sperandeo (David di Donatello per i “Cento passi”), Francesca Ferro (figlia del grande mattatore Turi Ferro) e l’ex del “Grande fratelloDaniela Martani; il popolare attore Sebastiano Somma – dopo tanto teatro e cinema al successo con le miniserie “Sospetti 1 e 3 (20002005), regia di Luigi Perelli, e “Sospetti 2“ (2003), regia di Gianni Lepre – e qui interprete del film in concorso “Il mercante di stoffe”, per il quale sarà ospite al festival anche la protagonista femminile, la bellissima Emanuela Garuccio;  il cast del film “Le ultime 56 ore” di Claudio Fragasso (tra gli ospiti assieme alla sceneggiatrice Rossella Drudi) con la partecipazione alla Mostra di Gianmarco Tognazzi (ormai un attore di razza, da “Romanzo criminale” a “Il mattino ha l’oro in bocca” ed “Ex”),  Barbora Bobulova (David di Donatello per “Cuore sacro” di Ozpetek), Luca Lionello (“Cover Boy – L’ultima rivoluzione” di Carmine Amoroso, prodotto dal messinese Augusto Allegra) e l’attore catanese David Coco (“L’uomo di vetro” di Incerti tra i suoi film); l’attore emergente Francesco Montanari (“Oggi sposi”, “Distretto di polizia”), che interpreta il Libanese nella miniserie di successo “Romanzo criminale”, regia di Stefano Sollima, per Sky Cinema 1; i registi Alberto Sironi (autore dei celebratissimi film tv de “Il Commissario Montalbano”, di “Salvo D’Acquisto” e del recente “Pinocchio”), Antonio Capuano (che presenta il suo non ancora conosciuto “Giallo?”), Felice Farina (con il film ritrovato “La fisica dell’acqua”), Antonio Baiocco (“Il mercante di stoffe”), il palermitano Pasquale Scimeca (il regista di “Placido Rizzotto”, qui con l’interprete siciliano Vincenzo Albanese per il documentario “Il Cavaliere Sole”, adattamento dell’opera teatrale di Franco Scaldati dal romanzo di Italo Calvino), l’agrigentino Toni Trupia (“L’uomo giusto”) e Leonardo Celi (figlio dell’attore messinese Adolfo Celi); lo scenografo messinese Marco Dentici (neo vincitore del David di Donatello con “Vincere” di Bellocchio); Roberta Scardola, tra i protagonisti de “I Cesaroni” su Canale 5; il personaggio televisivo Matteo Guerra (da “Uomini e donne” su Canale 5), qui interprete di “Generazione 2000”, episodio firmato dalla regista romana Benedetta Pontellini; l’artista Eleonora Vallone, figlia del grande Raf Vallone; l’autore di colonne sonore Marco Werba.

Tra gli ospiti di prestigio anche il Presidente del Torino Film Festival, Lorenzo Ventavoli, il dirigente responsabile della Sicilia Film Commission Alessandro Rais, il giornalista e scrittore Melo Freni e Romolo Biondi (Diva srl), distributore di “Giallo?”, diretto da Capuano, film realizzato con il Centro sperimentale di cinematografia.

Le sezioni

Ecco le sezioni della rassegna: “Nuovo sguardo sul cinema italiano” (film in concorso e fuori concorso); “Cinema e Pittura” (direttore artistico il critico Maria Teresa Prestigiacomo); “Cinema e Letteratura” (con “Leggere il Gattopardo” di Melo Freni e la presentazione del libro “Lo schermo trema – Letteratura siciliana e cinema” del critico Franco La Magna); “Un assaggio sul cinema spagnolo” (a cura di Annamaria Bellucci); “Il cinema in poco” (cortometraggi in concorso) con le sezioni “Cortando”, “Scuola in corto”, “Cortingegno” (“Il cuore nel fango”, ispirato alla tragica alluvione che ha colpito la zona jonica di Messina nell’ottobre 2009, da un’idea del pittore e attore messinese Michele Cannaò), “CortOscar”, “Accanto al corto”; “Cinema per cinema” (fuori concorso); Anteprime; “Sentieri sconosciuti” (il documentario); “Tentativi – Un percorso nel sogno”; Omaggio a Turi Vasile (a cura dello storico del cinema Nino Genovese, in attesa di realizzare, per la prossima edizione, una vera e propria retrospettiva dedicata al produttore, regista e scrittore messinese); la Mostra “Il paesaggio siciliano nel cinema”, con fotografie di Antonio Parrinello, a cura della stilista Marella Ferrera, dal 29 maggio (inaugurazione alle ore 18) al 6 giugno, presso il Circolo Pickwick di Messina, in Via Ghibellina n. 32, Mostra ideata dalla Catania Film Commission, coordinata dalla dottoressa Giusy Balsamo. Sempre sabato 29 maggio, alle 15.30, Evento Telethon con il film “Misure straordinarie” di Tom Vaughan (2010) con Harrison Ford, un’occasione per riflettere sulla prevenzione delle malattie e sulla necessità di sostenere la ricerca scientifica e, alle 21, a cura della Soprintendenza dei Beni culturali e ambientali di Messina, grazie all’impegno della dirigente Tosi Siragusa, è in cartellone un Evento speciale al Castello di Spadafora (in provincia di Messina), in collaborazione con l’assessorato alla Cultura del Comune, con il sottofondo musicale di un duo di arpe delle sorelle Palazzolo e il pianobar di Paolo Panacea: il programma prevede la proiezione di foto storiche sul tema “Il cinema a Messina negli anni Cinquanta” (Archivio Flachi), una passeggiata medievale e la premiazione del libro “Mi ricordo di te… ballettu” di Margherita Vadalà, collegato a un video di Marcello Trovato. Gran finale, domenica 30 maggio, alle 21, al Palazzo della Cultura di Messina, con l’Anteprima del cortometraggio “Dolls” di Salvatore Arimatea,  prodotto da “Seduzioni Diamonds” di Valeria Marini e Nucciarte di Francesco Lama. Seguirà il Gran galà di premiazione.

Le giurie

Giuria lungometraggi: il critico Sandro Anastasi (presidente), Tony Trupia (regista), Marco Werba (musicista e autore di colonne sonore), Leonardo Celi (regista), Roberto Leoni (regista e sceneggiatore), ACT Multimedia (amministratore delegato), Raffaele Mallucci (produttore).

Giuria cortometraggi: lo scenografo Marco Dentici (presidente), Cristiana Bini (organizzatrice di festival), Gigi Cartagenova (giornalista), Michele Cannaò (attore, pittore, regista), Mario Patanè (direttore artistico del festival Cinenostrum)

Programma

Mercoledì 26 Maggio

Palazzo della Cultura

Ore 19,00

Inaugurazione

CINEMA E PITTURA

Personale di:

Stellario Baccellieri,

Gilda Gubiotti e

Nathalie Froment

a cura di Maria Teresa Prestigiacomo

Impianto scenico

a cura di Tina Arena

Apertura ufficiale della

IV Mostra del Cinema dello Stretto

Giovedì 27 Maggio

Facoltà Scienze della Formazione

Università di Messina

Ore 10.30

CINEMA E LETTERATURA

Leggere il Gattopardo

di Melo Freni

Presentazione di Dario Tomasello

e Luigi Lombardi Satriani

Premiazione

CINEMA E LETTERATURA

Ore 16.30

Presentazione del libro

Lo schermo trema – Letteratura siciliana e cinema

di Franco La Magna

Commento di Renzo Ventavoli

Ore 17.15

Tigre Reale

di Piero Fosco 1916 – (60’)

Presentazione di Franco La Magna

Ore 18.15

Troppo tardi t’ho conosciuta

di Emanuele Caracciolo 1940 – (78’)

Conferenza di Renzo Ventavoli

Venerdì 28 Maggio Cinema Apollo SALA A

NUOVO SGUARDO SUL CINEMA ITALIANO

Ore 10.30

(film in concorso) “L’uomo fiammifero”  di Marco Chiarini 2009 – (81’)

NUOVO SGUARDO SUL CINEMA ITALIANO

(fuori concorso)

Ore 11.30

La straniera”  di Marco Turco 2009 – (110’)

NUOVO SGUARDO SUL CINEMA ITALIANO

(film in concorso)

Ore 16.30

La fisica dell’acqua”  di Felice Farina 2010 – (76’)

NUOVO SGUARDO SUL CINEMA ITALIANO

(film in concorso)

Ore 17.30

Le ultime 56 ore”  di Claudio Fragasso 2009 – (107’)

Venerdì 28 Maggio

Vivere gli Studios” – Dino s.r.l.(via Uberto Bonino)

Open Day sul mondo del video digitale

Mostre Fotografiche  “Bios”  di Ranieri Wanderlingh

Miti dello stretto Figli dello Scirocco – I messinesi nel cinema” di Giuseppe Barbaro

Dino Studios s.r.l.

Ore 20,00

ACCANTO AL CORTO  (Il cuore nel fango)

Lettura di 3 temi  di Gabriele Totaro, Giuseppe Saija e Marzia Costanzo “Istituto Comprensivo Battisti Foscolo Juvara”.

Un’altra stella in cielo”  di Vincenzina Di Vita e Gianluca Rando video-poesia

Valutazione sceneggiatura “I giorni felici”  di Fabio Schifilliti e Alessandro Russo

Cinema Apollo SALA B

(Cortometraggi in concorso)

Ore 10,00

CORTANDO

“Ice Cream

di Vito Palumbo e Roberto De Feo (22’)

Tracce indelebili”

di Eugenio Tonfani (3’)

Ore 10.30

Rossa super”  di Paolo Geremei (15’)

Napoli è

di Margi Villa (10’)

Ore 11,00

Terre di Aci

di Marcello Trovato (18’)

UN ASSAGGIO DI CINEMA SPAGNOLO

Ore 11.30

“Un Cuento Chino”  di Antonio Llorens Sanchìs 2003 (12’)

“La Culpa, ajena”  di Antonio Llorens Sanchìs 2007 – (10’)

IL CINEMA IN POCO

CORTOSCAR (Cortometraggi in concorso)

Ore 12,00

Pioggia a pois

di Massimo Ivan Falsetta 2009 – (25’)

Ore 12.30

Emozioni senza barriere

di Lorenzo Muscoso 2009 – (10’)

ANTEPRIMA

Ore 12.45

Annamaura

di Salvatore Grasso – (8’)

Sabato 29 Maggio Cinema Apollo

Ore 10.30

SALA A  CINEMA PER CINEMA

(fuori concorso)

Focaccia blues”  di Nico Cirasola 2008 – (78’)

NUOVO SGUARDO SUL CINEMA ITALIANO

(film in concorso)

Ore 11.30

Alza la testa  di Alessandro” Angelini 2009 – (86’)

CINEMA PER CINEMA

(fuori concorso)

Ore 15

“Giallo?”  di Antonio Capuano 2008 – (92’) Lancio del Film

NUOVO SGUARDO SUL CINEMA ITALIANO

Ore 16.30

(film in concorso)

Il mercante di stoffe”  di Antonio Baiocco 2009 – (78’)

SALA B  IL CINEMA IN POCO

Ore 10,00

(Cortometraggi in concorso)

SCUOLA IN CORTO

Ma io che c’entro

S.M.S. “E. Drago” (15’)

Una mela al giorno

di Vito Palumbo –  I.T.I.S. “E. Torricelli” (14’)

Ore 10.30

Neanche uno sguardo

Liceo Classico “F. Maurolico” (19’)

Non è un film dell’orrore” I.T.C.T. “A.M. Jaci” (12’)

Ore 11,00

Mamma Fausa

Liceo Scientifico Statale “L. Seguenza” (16’)

Messina e la Zona Falcata

I.T.C.N. “C. Duilio” (16’)

IL CINEMA IN POCO

(Cortometraggi in concorso)

CORTINGEGNO

(Il cuore nel fango)

Ore 11.30

I veri sconfitti siete voi

di Sebiano Chillemi 2010 – (10’)

Stupro

di Paolo Bovino 2009 – (13’)

Ore 12,00

Profondi silenzi

di Francesca Sigilli 2010 – (12’)

Tracce di un possibile domani

di Sergio Figuccia (15’)

Ore 12.30

Deserto grigio

di Saverio Palatella e Maria Arena (15’)

Mani”

di Alessandro Turchi, Roberto Bonaventura,

Luca Aiello, Peppe Ruggeri 2010 (4’)

ANTEPRIMA

Ore 12.45

Lear

di Giovanni Boncoddo (8’)

Ore 15,00

Cinema Apollo SALA B

ANTEPRIMA

Generazione 2000

di Benedetta Pontellini

Episodio – 2009” – (22’)

Basta un attimo”  di Benedetta Pontellini (1’)

Dai un calcio alla violenza

di Benedetta Pontellini (1,5’)

SENTIERI SCONOSCIUTI (il documentario)

Ore 15.30

Zenigma

di Antonello Longo 2005 – (55’)

Ore 16.30

Mi ricordo di te … ballettu

di Marcello Trovato 2010 – (44’)

Ore 17.15

Il Cavaliere Sole”

di Pasquale Scimeca 2009 – (82’)

Circolo Pickwick (via Ghibellina)

Ore 18.30

Inaugurazione

Cinema e Fotografia

Mostra:”Il Paesaggio siciliano nel cinema

di Antonio Parrinello a cura di Marella

Ferrera

Castello di Spadafora

Ore 21,00

Proiezione Foto storiche

Il cinema a Messina negli anni ‘50

Archivio Flachi

Passeggiata Medievale

Premiazione del libro

Mi ricordo di te . . . ballettu

di Margherita Vadalà

(collegato al Video di Marcello Trovato)

Domenica 30 Maggio

Cinema Apollo SALA A

NUOVO SGUARDO SUL CINEMA ITALIANO

Ore 11,00

(film in concorso)

“Basilicata Coast To Coast”

di Rocco Papaleo 2010 – (105’)

EVENTO TELETHON

Ore 15.30

Misure straordinarie

di Tom Vaughan 2010 – (105’)

Ore 10.30

Cinema Apollo SALA B

TENTATIVI – UN PERCORSO NEL SOGNO

Il segreto dell’attore

di Eduardo Iannini (9’)

Arcobaleno vibrante

di Margi Villa (7’)

Video Poesia

Terminal

di Roberto Leoni (10’)

Marching to Alesya”  di Margi Villa (8’)

Marciapiede biancospino

di Marcello Trovato  con Letizia Contadino (4’)

Ragazza bella in faccia

di Marcello Crispino

con Gabriele Savasta (3’)

OMAGGIO A TURI VASILE

Ore 11.30

“Nino e il Padre Santo

di Fabrizio Sergi 2010 – (114’)

SENTIERI SCONOSCIUTI

(il documentario)

Ore 15,00

Matar es mi destino

Di Giovanni Massa 2009 – (58’)

CINEMA PER CINEMA

(fuori concorso)

Ore 16,00

Lémuri Il bacio di Lilith

Di Gianni Virgadaula 2009 – (120’)

Palazzo della Cultura

Ore 21,00

Anteprima – Evento “Dolls

di Salvatore Arimatea 2010 – (20’)

Coprodotto da Nucciarte e Seduzioni Diamond di Valeria Marini

Seguirà Gran Galà di premiazione.

, Viale Cadorna 22, 98123 Messina, tel. 090.771030, 340.7112568, sito Internet www.mostradelcinemadellostretto.com, e-mail info@anghelospress.it.

Ufficio Stampa: (da Messina) Marco Olivieri, cell. 347/7978283, e-mail  maroliv@libero.it; Letizia Lucca, 347/6756133, letizia.lucca@fastwebnet.it; (da Roma) Francesco Caruso Litrico, tel. 06/9534893,  cell. 3334682892, e-mail: fralit@alice.it.

Cerimoniale: Enzo Gallo, e-mail enzogallo10@tiscali.it, cell. 339/2824351.

Coordinamento degli incontri: Marcella Ruggeri, 388/3425135, marcyflaca@hotmail.com.

Compongono il Comitato organizzativo della Mostra del Cinema dello Stretto 2010: il Presidente: Solvi Stubing (attrice, giornalista, produttrice); Nino Genovese (storico del cinema e docente);  Franco La Magna (storico del cinema e direttore di Festival); Francesco Salvo (presidente della Dino s.r.l. di Messina); Dario Tomasello (direttore artistico della rassegna teatrale “Paradosso con l’autore”, presso la sala Laudamo di Messina, e docente del Corso di laurea in Discipline delle Arti Figurative, della Musica e dello Spettacolo dell’Università di Messina); Annamaria Bellucci (Sezione cinema spagnolo); l’attore e regista Giovanni Boncoddo (un grande ritorno e una grande sorpresa per tutti coloro che seguiranno la Mostra del Cinema).

La Direzione artistica ringrazia, per l’apporto e il contributo organizzativo, Tosi Siragusa, dirigente della Soprintendenza ai Beni culturali e ambientali di Messina, Giovanni Scattarreggia, per la consulenza e sviluppo, Maurizio D’Arrigo, per gli allestimenti e i rapporti artistici, il giornalista Enzo Gallo, Francesco Bavastrelli  (ideatore della nuova comunicazione della Mostra del Cinema dello Stretto) e Giovanna Pernice Chiossone per la collaborazione alla Direzione artistica

- Pubblicità-

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui