MESSINA. FLASH MOB DANZANTE

0
380
- Pubblicità-

di Carmen Fasolo

«ONE BILLION RISING FOR JUSTICE è un invito a liberarsi dai confini, dagli obblighi, dalla vergogna, dal senso di colpa, dal dolore, dalla sofferenza, dall’umiliazione, dalla rabbia e dalla schiavitù. È un appello per promuovere una giustizia rivoluzionaria», così si è espressa Monique Wilson, direttrice artistica dell’iniziativa e della campagna di sensibilizzazione culturale.

Anche quest’anno l’Associazione CeDAV (Centro Donne Antiviolenza) di Messina, presieduta dall’avvocata Carmen Currò, ha aderito all’iniziativa One billion rising, divenuta ormai una mobilitazione contro la violenza alle donne a livello internazionale. Solo lo scorso anno ha fatto ballare oltre un miliardo di persone in tutto il mondo.

L’appuntamento messinese consisterà in un flash mob che si svolgerà, come lo scorso anno, con la musica e la coreografia Break the chain, curante nella versione messinese da Raffaella Schepisi.

 Il CeDAV chiama a raccolta in Piazza Cairoli, il prossimo 14 febbraio a partire dalle 15:30, tutte le persone che abbiano la volontà di porre fine alla violenza di genere sulle donne. Un modo, secondo la coordinatrice Simona D’Angelo, per affermare e rivendicare la volontà di giustizia.

È proprio la “giustizia” il tema dell’anno 2014, perché qualunque donna, bambina o adolescente abbia il diritto di vivere al riparo dalla violenza e dall’abuso. Si invoca giustiziai per le donne maltrattate e uccise e per quelle che iniziano ora il loro percorso fuori dal silenzio.

Oltre al Patrocinio del Comune di Messina e dell’Assessorato alle Pari Opportunità, hanno aderito le seguenti associazioni:

– Dna | Fit & Wellness House

– Word Art

– Salvatore Altadonna (dj Salvo 88)

– Asd La fenice

– Palestra Master Gym

– Gruppo pari opportunità Cambiamo Messina dal Basso

– Osservatorio Minori Lucia Natoli

– Associazione “L ‘altra metà”

– Associazione culturale “Kafka”

– Associazione “Verbumlandi-Art”

– ActorGym Messina

– Sportello Antiviolenza Messina

– Ragazzi in Corto

– Associazione culturale “Amalthea”

– Associazione “Smasher”

– Art Promotion Taormina

– Libreria Bonanzinga

La lista è in continuo aggiornamento.

- Pubblicità-

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui