Pane e mare, opera prima di Serafina Ignoto

0
752
- Pubblicità-

All’interno del festival Una marina di libri, prima presentazione del libro Pane e mare, di Serafina Ignoto, pubblicato da Navarra Editore. Dialogheranno con l’autrice Marina Finettino e Giuditta Perriera, che leggerà alcuni brani tratti dal testo.

Le grandi scelte che connotano l’esistenza: quella che si desidera cambia- re, nella inarrestabile aspirazione verso condizioni degne, o quella che ci si la- scia dietro, spesso dopo svolte radicali e definitive. Così, personaggi reali che hanno fatto la Storia diventano prete- sto narrativo per poterne cogliere l’a- spetto più fragile e umano.

Emerge da protagonista il valore dell’amicizia, in grado di superare le barriere ideologi- che hanno segnato il ’900 e i suoi accadimenti: la seconda guerra mondiale, l’Unione Sovietica e la sua dissoluzione nel crollo del Muro, il ’68, la fine del grande ideale del comunismo sono raccontati da un punto di osservazione che ha la Sicilia come sfondo. E come terra di destini che si compiono: i viaggi dei migranti, in fuga dalle guerre e dalla povertà, e determinati a mettere in salvo l’unico bene posseduto: la vita.

È questa, una fame che nutre anche il corpo delle donne, le loro tragedie e le loro gioie: l’aborto e la violenza, ma anche il sesso vissuto con libertà e compiacenza. La fame di vita alimenta l’amore e i dialoghi interiori, si spegne nell’infanzia negata, risorge nella scoperta casuale della grande letteratura.

- Pubblicità-

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui