Poliziotti aggrediti a Catania

QUATTRO POLIZIOTTI PENITENZIARI AGGREDITI ALL'OSPEDALE CANNIZZARO DI CATANIA

0
290
© Roberto Monaldo / LaPresse 25-10-2009 Roma Politica Polizia Penitenziaria - Decennale della fondazione del Gruppo Operativo Mobile Nella foto Il reparto schierato
- Pubblicità-

“Quattro Poliziotti Penitenziari aggrediti all’interno del Reparto di medicina protetta dell’ospedale di Catania.”

A dichiararlo è il Segretario Generale Aggiunto dell’O.S.A.P.P – Domenico Nicotra – che rende nota l’ennesima aggressione subita dalla Polizia Penitenziaria per mano di un detenuto con problemi psichiatrici.

“L’aggressione si è consumata nella mattinata all’interno del Reparto di medicina protetta e come sempre, per cercare di contenere la furia del detenuto, la peggio è sempre dei Poliziotti Penitenziari.”

“Il detenuto, che proveniva dalla Casa Circondariale di Barcellona P.G., pare possa vantare nel corso della carcerazione diverse decine di aggressioni nei confronti del personale del Corpo quasi come se avesse un sorta di repulsione nei confronti del personale in divisa, tanto che sembrerebbe che non si siano registrate aggressione a personale sanitario o comunque che non indossi una divisa.”

“È auspicabile, conclude Nicotra, che per il futuro vi sia una maggiore circolarità delle informazioni al fine di consentire, come in casi simili, che il personale che è tenuto ad assicurare il servizio di Piantonamento possa sempre sapere con quale tipologia di detenuti è tenuto ad operare quotidianamente.”

- Pubblicità-

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui