Il Coraggio di rispondere “Prima le Persone” a chi dice “Prima gli Italiani”

0
158
- Pubblicità-

“Scopo di ognuno di noi è lasciare qualcosa di migliore a chi verrà dopo di noi” Alfredo Mangano, CityLead di Volt Messina è intervenuto durante l’importante Plenaria Generale di Volt Italia tenutasi a Torino lo scorso 13 e 14 Luglio, ad un anno dalla fondazione di Volt Italia, il Coordinatore di Volt Messina ha voluto ribadire l’importanza della partecipazione, la necessità di dover rispondere concretamente ai bisogni della cittadinanza in una nuova ottica di Politica.


“La Politica deve tornare a risolvere i problemi quotidiani delle Persone” questa è la visione che deve contraddistinguere Volt e che ha contraddistinto il primo anno di vita del Partito secondo il Coordinatore Messinese, un Partito che “vuole fare una rivoluzione in Politica normalizzandola, no non è una contraddizione la parola rivoluzione e normalizzazione nella stessa frase ma la grande speranza e necessità di milioni di persone“. Secondo Mangano Volt deve continuare a distinguersi dagli altri continuando a dare risposte complesse a problemi complessi ma rendendo tali risposte comprensibili a tutti, continuando ad aver coraggio, quel coraggio di ascoltare, affrontare e risolvere,

Mangano poi fa appello alla responsabilità di ogni “Volter” (così si chiamano i membri del Partito Viola) che deve concretizzare “una rivoluzione che può dar risposta al presente ed al futuro di Milioni di Persone, e ciò si realizza continuando, ogni giorno, a stare sui territori, elaborando soluzioni e risposte concrete e realizzabili senza voli pindarici.


Da queste solide basi è possibile rispondere a qualunque emergenza, ivi inclusa la complessa situazione del Sud Italia che necessita di una vera e propria svolta, una svolta che può portare il Meridione ad essere uno dei motori d’Italia; la Politica deve tornare a rispondere ai cittadini, la Politica deve tornare a valorizzare la Persona in quanto tale.” conclude il CityLead

- Pubblicità-

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui