Primo memorial Annarita Sidoti

0
251
- Pubblicità-

Illustrati in conferenza stampa al Municipio i dettagli dell’evento podistico del 4 giugno, ideato per ricordare la campionessa di marcia originaria di Gioiosa Marea, prematuramente scomparsa nel 2015. La gara è organizzata dalla Podistica Messina del presidente Santi Giacobbe con il patrocinio del Comune di Falcone.

 

E’ stato ufficialmente presentato questa mattina il “1° Memorial Annarita Sidoti”. Tutti i dettagli della gara podistica, in programma domenica 4 giugno, sono stati illustrati nella corso della conferenza stampa svoltasi presso il Municipio di Falcone. Il centro in provincia di Messina ospiterà la manifestazione ideata al fine di ricordare la campionessa di marcia, originaria di Gioiosa Marea, prematuramente scomparsa nel 2015. L’appuntamento è organizzato dalla Podistica Messina sotto l’egida del Comitato Regionale FIDAL, con il patrocinio del Comune di Falcone e la preziosa collaborazione tecnica di Scarpinando e Diadora.

 

Questo il saluto del sindaco di Falcone, Carmelo Paratore, che ha fatto gli onori di casa insieme al vicesindaco Sebastiano Calabrese: “Come Amministrazione Comunale abbiamo voluto dare un segnale diverso rispetto al passato, puntando sulla cultura, lo sport e le attività ricreative. Un popolo può crescere davvero soltanto se lo fa a livello culturale. Ringraziamo, dunque, la Podistica Messina per l’organizzazione e il prof. Coletta. Ai ragazzi delle scuole che sono intervenuti mi preme sottolineare l’importanza dei valori dello sport e dell’esempio di un’atleta come Annarita”.

 

Il presidente della Podistica Messina, Santi Giacobbe, ha poi spiegato com’è nata la manifestazione: “L’idea di questa gara è venuta al sindaco di Falcone ed abbiamo pensato di intitolarla ad Annarita Sidoti, d’accordo con la sua famiglia. L’Amministrazione si sta impegnando al massimo e li ringraziamo perché l’evento porta un nome così importante. Come Podistica Messina abbiamo fatto la nostra parte, ottenendo che avesse un carattere regionale. Grazie agli sponsor Sportado e Scarpinando, inoltre, sarà presente per l’occasione il campione olimpico Gelindo Bordin, oro nella maratona a Seul 1988”.

 

Il prof. Salvatore Coletta, storico allenatore di Annarita Sidoti, ha sottolineato: “Rivolgo un plauso al Comune di Falcone per essersi legato ad Annarita, figura che rappresenta proprio questo territorio. Dopo la morte il suo personaggio viene oggi evidenziato in tante manifestazioni e ciò aiuta a scoprirne le varie sfaccettature. Il ricordo non si affievolisce, anzi cresce di giorno in giorno, grazie anche al docu-film “Una storia semplice” a lei dedicato. Annarita ha lasciato una traccia indelebile in tutti coloro le sono stati vicini. Un’atleta così minuta che non si è mai posta limiti ci ha insegnato che nella vita, se si crede, è possibile realizzare i propri sogni”.

 

Il presidente provinciale della FIDAL Messina, Nunzio Scolaro, ha infine aggiunto: “La Fidal Messina si è impegnata a veicolare il messaggio lasciato in eredità di Annarita Sidoti. Si tratta di una bellissima manifestazione, dedicata ad una campionessa europea e mondiale che dimostra come anche a casa nostra possano nascere degli atleti di spessore. Il Comune di Falcone ha dimostrato di avere una marcia in più e di voler pensare in grande, avvalendosi per l’organizzazione della gara della Podistica Messina, una tra le società più importanti della nostra provincia”. 

 

La gara, di grande rilevanza in ambito regionale, è valida come terza prova del CdS Master M/F di corsa su strada 10km e come quarto appuntamento del 23° Grand Prix Sicilia di corsa su strada Senior/Master 2017. Previsti circa 600 partecipanti, provenienti da tutta la Regione. ll ritrovo per gli atleti, per il ritiro dei pettorali e del pacco gara, è previsto domenica 4 giugno, alle ore 9, in via Amerigo Vespucci, sede di partenza ed arrivo. Il programma tecnico, riservato alle categorie Juniores/Promesse/Senior/Master M-F, prevede 10 km di percorso da affrontare in tre giri, attraversando il lungomare. Il via per tutte le categorie è fissato alle ore 10.30, mentre dalle 12 avverrà la premiazione. Saranno premiati i migliori tre di ogni categoria maschile e femminile. I primi assoluti (uomo e donna) riceveranno, inoltre, il “Trofeo Annarita Sidoti”. 

- Pubblicità-
Articolo precedenteDisamina politica del G7
Articolo successivoMedicina generale, sentenza del Tar
Responsabile di Redazione - Palermo Nata a Palermo nel 1992, ha frequentato l’Istituto Salesiano Don Bosco Ranchibile, dove ha conseguito il Diploma di Scuola Superiore; la sua passione per l’arte e per la letteratura l’ha spinta ad intraprendere studi di matrice umanistica. Laureanda in Lettere Moderne presso l’Università degli Studi di Palermo, si è impegnata attivamente, penna alla mano, nella valorizzazione degli anfratti più nascosti ed incantevoli di una Palermo tutta da scoprire. Da sempre affascinata dal mondo della carta stampata, Giorgia ha preso parte ad iniziative volte a garantire il rispetto dell’universo femminile ed a favorire una maggiore partecipazione della donna alla vita politica e sociale. Idealista e determinata, intende contribuire con ogni mezzo al miglioramento delle condizioni della sua amata città, affinché possa essere restituita al suo antico ed eterno splendore.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui