Salvini: indegna sentenza che boccia l’ergastolo ostativo

Matteo Salvini: indegna la sentenza che boccia l'ergastolo ostativo. Cambiare la sentenza o cambiare la Costituzione

0
178
- Pubblicità-

Riportiamo le dichiarazioni “a caldo” di M. Salvini riferite alla sentenza della Corte Costituzionale

“Ma che testa hanno i giudici della Corte Costituzionale? Permessi premio anche per chi è condannato all’ergastolo per mafia e terrorismo.

E’ un ossimoro. Che Paese sta diventando l’Italia? Con tutto il rispetto che si deve alla componente libera e indipendente che amministra la giustizia, permessi premio a ergastolani per mafia e terrorismo? Non vedo l’ora di tornare al governo per sistemare un po’ di cosine.

Vediamo se è possibile ricorrere perché è una sentenza che grida vendetta. O è una sentenza che possiamo provare a cambiare o va cambiata la Costituzione se questa è l’interpretazione”. Lo ha detto, in una diretta Facebook dall’Umbria, il leader della Lega Matteo Salvini, che ha aggiunto: “Sentenza indegna”.

- Pubblicità-

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui