SPORTELLI IN RETE, UNA GRANDE OPPORTUNITÀ PER GLI IMMIGRATI. SABATO LA PRESENTAZIONE DELLA STRUTTURA DI MESSINA

0
319
- Pubblicità-

21 ottobre 2010 – “Sportelli in rete” è l’iniziativa che l’Anolf Sicilia ha avviato in risposta al Bando 2008 sulla Perequazione per la progettazione sociale regione Sicilia. Il progetto è realizzato Associazione della Cisl che assiste, aiuta, guida gli immigrati presenti in Italia al fine di ottenere la conoscenza delle regole che portano alla piena integrazione con l’Associazione di Volontariato “Il Tempo”.
Il progetto andrà a potenziare la rete di Sportelli ANOLF presenti nelle provincie di Agrigento, Catania, Caltanissetta, Enna, Palermo, Ragusa, Siracusa e Trapani e anche Messina, interessando tutto il territorio regionale e rappresenterà uno strumento di supporto per i cittadini immigrati che vivono in Sicilia, fornendo loro informazioni e consulenza sia sulla normativa Nazionale che sulle tematiche attinenti l’immigrazione.
Lo Sportello di Messina verrà presentato ufficialmente sabato 23 ottobre alle ore 10.30 presso la sede della Cisl di Messina in viale Europa 58, angolo viale San Martino.

 

Per l’occasione saranno l’assessore all’integrazione multietnica del Comune di Messina Dario Caroniti, il responsabile Migrantes della diocesi di Messina Santino Tornesi, il presidente Cesv Nino Mantineo, il presidente e il direttore del Ce.S.Vo.P Ferdinando Siringo e Alberto Giampino, il referente dell’Associazione di Volontariato “Il Tempo” Vincenzo Figuccia, i co-presidenti dell’Anolf Salvatore Daidone e Nesrine Abdia. Concluderà i lavori il segretario generale della Cisl di Messina, Tonino Genovese.

Lo Sportello messinese si strutturerà con la rete di Sportelli regionale con l’obiettivo di fungere da “cerniera” tra le Istituzioni e la popolazione immigrata, promuovendo i diritti di cittadinanza e le forme di partecipazione attiva degli immigrati. Seguirà un attività formativa per tutti gli operatori degli Sportelli Anolf condotta da avvocati e consulenti legali sui temi del lavoro, sulle politiche sociali e sulle recenti normative nazionali della sicurezza e della legalità riguardanti gli ambiti degli immigrati.

Per l’implementazione di questi Sportelli, è prevista l’attivazione di un servizio di consulenza legale e burocratica presso tutte le sezioni Anolf del territorio siciliano che si occuperanno dell’attività di informazione e assistenza legale, fiscale, previdenziale, in materia del lavoro, fornendo la modulistica e dando supporto nella compilazione di essa e interfacciando con le strutture preposte all’interno delle Istituzioni, quali Sportello Unico Immigrati Prefetture, Uffici stranieri delle Questure, Uffici Provinciali del Lavoro, Aziende Sanitarie Provinciale, Inps, Inail, Uffici Anagrafe dei Comuni, Direzione Scolastica Provinciale. Inoltre è previsto anche l’inserimento del servizio di Mediazione Interculturale presso tutti gli Sportelli, con l’obiettivo di offrire servizi di orientamento e supporto all’utenza straniera.

- Pubblicità-

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui