Suicida il giudice anti ‘ndrangheta

0
357
- Pubblicità-

Si è suicidato nel carcere milanese di Opera Vincenzo Giglio, il giudice accusato di essere colluso con la diramazione lombarda delle ‘ndrine calabresi. L’uomo, soccorso dagli agenti di sorveglianza, è morto nel reparto rianimazione dell’Ospedale S.Paolo. Lo fa sapere il segretario generale della Uil Penitenziari Eugenio Sarno.

FONTE ANSA

- Pubblicità-

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui