Uniti a Villa San Giovanni per la manifeatazione No Ponte

0
234
- Pubblicità-

La ReteNoPonte da appuntamento per giorno 19 dicembre alle ore 9.00 a Piazza della Repubblica di fronte alla stazione ferroviaria Messina Centrale a coloro che provengono dalla città  e da tutta la regione per partecipare alla manifestazione nazionale contro il ponte che si terrà a Villa S. Giovanni.

Lo scorso 12 dicembre, si è svolta anche un’assemblea pubblica nel comune reggino presso la palestra della scuola media “R. Caminiti” dove si è discusso degli sprechi a cui è soggetta, da diversi anni, l’Area dello Stretto. Con lo slogan “FERMIAMO I CANTIERI DEL PONTE LOTTIAMO PER LE VERE PRIORITA’” la stessa locandina che invitava a questo incontro spiega, in poche frasi, i motivi di chi si oppone con forza al progetto. A nulla sembrano valere i dubbi su quest’opera faraonica, dubbi sostenuti da autorevoli tecnici e scienziati di cui alcuni anche favorevoli all’idea.
Non si tiene in considerazione il costante calo del numero dei trasporti sullo Stretto, i rischi criminali connessi denunciati da diverse inchieste, le varie proposte alternative e che mirano ad un sistema di trasporto integrato. Tutto questo è stato messo in luce lo scorso sabato ma sarà approfondito il prossimo 19 dicembre.         

A questa grande protesta, si collega l’angoscia dei precari di RFI Navi Traghetto di Messina che vengono lasciati nella stessa situazione di stand by da troppo tempo. Pertanto, i responsabili sindacali della categoria hanno deciso di organizzare un ulteriore e definitivo incontro con i lavoratori anche per soddisfare le loro numerose richieste di chiarimenti. Ad essere convocati  il 17 dicembre alle ore 19.00, nella sede ORSA Stazione Marittima, tutti gli ufficiali di macchina e coperta.

Lo stato maggiore precario è pregato per il proprio interesse a partecipare.    

- Pubblicità-

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui