VERTENZA COOPERATIVA FUTURA: LAVORATORI SENZA STIPENDI DA NOVEMBRE

0
328
- Pubblicità-

VERTENZA COOPERATIVA FUTURA: LAVORATORI SENZA STIPENDI DA NOVEMBRE. CISL FP

E UIL FPL CHIEDONO INTERVENTO AMMINISTRAZIONE: “SE NECESSARIO RICORRERE

ANCHE ALLA RESCISSIONE DEI CONTRATTI”

 

7 aprile ’10 – La Cisl Fp e la Uil Fpl, in una lettera inviata al Prefetto

di Messina, al sindaco e al presidente della Cooperativa Futura, hanno

denunciato le inadempienze contrattuali che ancora una volta sono da

addebitare alla Cooperativa Futura in merito alla mancata liquidazione degli

stipendi ai lavoratori per i mesi da novembre 2009 a marzo 2010.

“Tale situazione – sostengono Rosario La Rosa e Giuseppe Calapai, segretari

generali di Cisl Fp e Uil Fpl – non è più sostenibile per i lavoratori che

non sono in grado di soddisfare le più elementari necessità di vita e spesso

sono costretti a ricorrere a ogni tipo di finanziamento. Rimane ancora più

inspiegabile – continuano – il comportamento della Cooperativa che, pur

avendo incassato diversi mandati emessi dal Comune di Messina, non destina

alcuna risorsa al pagamento delle mensilità arretrate in favore dei

dipendenti che con grande senso di responsabilità continuano comunque a

garantire i servizi”.

Non potendo più tollerare ritardi, Cisl Fp e Uil Fpl chiedono

all’Amministrazione Comunale un immediato intervento a garanzia della

legalità, della continuità dei servizi e dei diritti dei lavoratori

ricorrendo, se necessario e come scelta drastica, anche alla rescissione dei

contratti in essere tra il Comune di Messina e la Cooperativa Futura,

valutando inoltre l’esclusione da possibili altri affidamenti.

- Pubblicità-

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il tuo nome qui